Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 18 Ottobre 2021

Presentato il libro di Katia Stancato

Nella serata di giovedì 19 si è svolta a Roma la presentazione del libro di Katia Stancato “Oltre la siepe – Racconti della Calabria in opera”. All'iniziativa hanno preso parte l'editore, Florindo Rubbettino, il Presidente della Fondazione con il Sud, Carlo Borgomeo, il Presidente nazionale delle Acli e Portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore, Andrea Olivero, e il Ministro per la coesione territoriale, Fabrizio Barca.

La presentazione del libro è servita da spunto per una riflessione qualificata sullo sviluppo locale e sul ruolo del Terzo Settore in una fase così difficile sul piano economico e sociale. Nel suo intervento l'autrice Katia Stancato ha ripercorso il senso del suo racconto, il voler portare alla luce una Calabria diversa, “una Calabria che stupisce l'Italia”, contro gli stereotipi e le immagini scontate.

Carlo Borgomeo e Andrea Olivero si sono soffermati sul ruolo centrale che il Terzo Settore può svolgere nel processo di formazione e tutela di un bene prezioso come il senso di comunità, mattone indispensabile alla creazione di quel tessuto di relazioni di fiducia che è assolutamente essenziale per creare sviluppo economico e sociale.

Il Ministro Barca ha sottolineato come le storie raccontate in Oltre la siepe rappresentino un punto di riferimento, il Ministro ha parlato di “chiodo”, per capire quale strada seguire nel difficile lavoro di programmazione che gli è stato affidato. Nel programmare la spesa dei fondi europei dei prossimi anni infatti sarà necessario tenere conto del ruolo svolto dal Terzo Settore come “produttore di beni collettivi” e proprio per questo meritevole di sostegno da parte dello Stato. L'obiettivo dichiarato è quello per giungere ad una vera prassi della sussidiarietà che punti all'integrazione funzionale e alla programmazione condivisa con i soggetti dell'economia sociale.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI