Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 03 Giugno 2020

Isola Capo Rizzuto - La r…

Giu 01, 2020 Hits:124 Crotone

Zero contagi a Crotone, P…

Mag 27, 2020 Hits:254 Crotone

La Lega di Crotone unita …

Mag 25, 2020 Hits:339 Crotone

Lega Giovani: La mafia pu…

Mag 23, 2020 Hits:390 Crotone

Isola Capo Rizzuto - Gior…

Mag 23, 2020 Hits:386 Crotone

Tre anni fa il gemellaggi…

Mag 19, 2020 Hits:554 Crotone

Antica Kroton, la Lega in…

Mag 16, 2020 Hits:582 Crotone

Crotone in fiore

Mag 05, 2020 Hits:762 Crotone

Rossano - Le iniziative per la festa di san Giuseppe

Il Comitato “Festa di San Giuseppe” promuoverà una serie d’iniziative per la celebrazione del Santo, che si svolgeranno presso “ Il Giardino di Iti” , da sabato 17 marzo a lunedì 19. Il presidente del comitato Giuseppe Campana dichiara che: “I festeggiamenti saranno improntati sulla valorizzazione di tre valori essenziali, quelli dell’identità, della tradizione e della fede”. Inoltre, “l’obiettivo sta nella promozione della celebrazione da festa di quartiere a festa cittadina, senza però tradire l’atmosfera d’incontro e di unione tipica dell’incontro tradizionale e popolare”. Fedeli a questo spirito sono i giochi e gli intrattenimenti organizzati per l’occasione: per sabato 17 è prevista la tradizionale gara di bocce, seguita, in serata, da una gara di canto cui parteciperanno interpreti locali. Domenica sarà la giornata dei “giochi di una volta”, e si concluderà con l’esibizione di Francesco Nigro, artista rossanese da anni attivo sul nostro territorio. Per lunedì 19, giorno di celebrazione di San Giuseppe, è prevista l’“accoglienza dei viandanti” – in questo caso, i partecipanti ai festeggiamenti – con il piatto tipico del Santo, a base di pasta e legumi, secondo la migliore tradizione contadina. Alla sera, previsto uno spettacolo di musica tradizionale calabrese.

La festa di San Giuseppe nasce nel 1918, ma vede la sua genesi tre anni prima, quando una donna promise di ergere una cupola, dedicata alla celebrazione del Santo, nel punto in cui avesse visto ritornare il figlio dalla guerra. Da quella speranza, fortunatamente esauditasi, si avviò l’appuntamento annuale, intriso di vocazione agricola, e presero forma alcune tradizioni sempre votate alla generosità, come quella secondo la quale le famiglie portavano, nel luogo dei festeggiamenti, alcuni doni per l’ “incanto” - una sorta di asta a partecipazione popolare - oppure la tradizione, già menzionata, di prodigare ai viandanti il piatto tipico della festa.

“Vogliamo a tutti i costi rinnovare la tradizione – continua il Presidente Campana -, e mantenerla fortemente in vita, restando sempre fedeli al suo spirito, intriso delle speranze del popolo e pienamente dedicato alla condivisione, all’unione della gente e alla celebrazione della fede”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI