Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 16 Aprile 2021

Rossano - Neve, incessante lavoro Protezione Civile

Allerta meteo, operai della manutenzione e della Protezione civile a lavoro per garantire l’accessibilità a tutto il territorio comunale, specie nelle zone montane colpite, già dalla giornata di ieri (lunedì, 6 gennaio), da precipitazioni a carattere nevoso. Nelle operazioni d’intervento, sostenute con il supporto delle ditte private, utilizzate pale cingolate per dare maggiore efficacia allo sgombero delle carreggiate.

È quanto rendono noto gli operatori del Centro operativo misto della Protezione civile di Viale S. Angelo, coordinati dal responsabile Luigi FORCINITI. Tutti gli interventi, andati avanti fino alla tarda serata di ieri (lunedì, 6 gennaio) e ripresi stamani alle prime luci dell’alba, sono seguite costantemente dall’assessore ai Lavori pubblici, Franco CAPALBO, in stretto contatto con il sindaco Giuseppe ANTONIOTTI.

Stiamo cercando di garantire la viabilità – afferma CAPALBO – in tutte le contrade montane e collinari colpite dal fenomeno, ponendo come priorità le zone maggiormente popolate. Abbiamo inteso servirci – conclude l’assessore – del supporto dei privati e dei proprietari di mezzi cingolati che offrono maggiore duttilità in situazioni particolarmente critiche.

Al momento le aree più critiche rimangono quelle d’altura, oltre i 400 metri, interessate da una copiosa ed incessante nevicata.

Presidio costante di uomini e mezzi nelle contrade ARIA DEI SANTI e GRIMINITI dove stanno operando gli operatori della ditta NOVAEDIL; CERADONNA con l’impresa CAPUTO; PIANA DEI VENTI con GAFFURI; FORELLO e CROCICCHIA sorvegliate rispettivamente dalle imprese EDILGLOBAL e LAVORTERRA. Automezzi e operai del Comune, invece, stanno operando sul restante territorio per limitare i disagi alla popolazione.

In queste ore, inoltre, si sta provvedendo a liberare anche la strada comunale di contrada MIMOSA - SANT’ONOFRIO, nel cuore della montagna rossanese, per offrire l’accesso ad alcuni greggi presenti nella zona e rimasti isolati.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI