Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 05 Luglio 2020

Rossano - Assistenza disabili, nuove proposte dal Comune

Assistenti fisici, creare un protocollo d’intesa con l’Azienda sanitaria locale (ASL) per formare figure maggiormente specializzate ed offrire una migliore assistenza ai ragazzi diversamente abili. Coinvolgere in questo progetto, oltre agli Enti, ASL e Comune, il mondo della scuola e le famiglie.

Queste le proposte avanzate dall’Assessore comunale ai servizi sociali Vincenzo GRISPINO, nel corso dell’ultimo incontro che si è svolto oggi pomeriggio (LUNEDÌ 16 GENNAIO) alle ore 16.00, presso la delegazione comunale dello scalo, con i rappresentanti delle sigle sindacali locali CGIL (SCHIAVELLI) e UIL (CAMPILONGO), alla presenza dell’assessore alla cultura Stella PIZZUTI e dei dirigenti comunali Leonardo CALAROTA, Natale BROGNERI e Giuseppe PASSAVANTI.

Non vogliamo che questo servizio venga meno – ha aggiunto GRISPINO -  e si sta lavorando in questa direzione proprio per arrivare ad offrire un servizio che abbia rapporto 1 a 1, ossia, che ciascun assistente fisico gestisca ed assista esclusivamente un bambino disabile.

È finita l’epoca delle vacche grasse – ha affermato la PIZZUTI- sappiamo che dal Governo ci sono stati ingenti tagli ai trasferimenti e che, quindi, in tutti gli Enti ed in qualsiasi ambito e settore, non è più possibile investire una somma maggiore di quella strettamente necessaria. Quello che ci importa evidenziare – ha concluso – è la centralità degli alunni disabili, ai quali vogliamo assolutamente continuare a garantire la continuità del servizio.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI