Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 06 Agosto 2020

Cariati - Lo scuolabus interrompe il servizio

Scuolabus studenti, l'autista interrompe il servizio autonomamente senza avvisare il Comune. Mancata erogazione di carburante da parte del titolare del distributore. Sarebbe questo il pretesto del conducente del pulmino, immediatamente smentito dal proprietario della pompa di benzina, dopo i dovuti accertamenti da parte del Comune. L'Ente -fa sapere il sindaco- ha già provveduto alla contestazione dell'interruzione del pubblico servizio. Il primo cittadino stigmatizza l'episodio, considerandolo un gesto irresponsabile, avendo messo a rischio minori soprattuto.

C'è un contesto politico –dichiara SERO– nel quale oggettivamente si adoperano tutti i mezzi, leciti e illeciti, affinchè si attesti per forza che il comune non è in grado di offrire servizi. Siamo in difficoltà –ribadisce– ma i servizi essenziali, per fortuna riusciamo ad erogarli. Si è verificata una circostanza grave, esponendo dei minori a rischio. Abbiamo accertato con il titolare che c'era carburante essenziale. Lo scuolabus non ha circolato senza avvertire nessuno interrompendo un servizio pubblico, e, di conseguenza, ci riserviamo ogni azione anche legale a tutela degli interessi del Comune e dei cittadini. Il titolare del carburante -conclude il sindaco- dal canto suo, non accetta che venga strumentalizzata la cosa per fini politici.

Nonostante i ritardi nei pagamenti -fa sapere l'imprenditore CALIGIURI- l'erogazione nei confronti del carburante per gli scuolabus del comune avviene con regolarità. Del resto, i pagamenti se pure con ritardi, vengono effettuati.

Infine, SERO e lo stesso imprenditore CALIGIURI invitano, all'unisono, in un momento di difficoltà che attraversano tutti i comuni, ciascuno nello svolgimento del proprio ruolo ad un atteggiamento costruttivo e di partecipazione positiva nello sforzo di superare una crisi che sta mettendo in difficoltà i cittadini, famiglie e imprese.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI