Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 27 Novembre 2020

Rossano - Carburanti, sospese autorizzazioni

Commercio, razionalizzazione e riorganizzazione della rete distributiva di carburanti. Sospeso il rilascio di nuove autorizzazioni. Provvedimento preventivo in attesa dell’adeguamento del piano regionale che regolamenterà la materia. Parte, nel frattempo, dagli uffici comunali una fase ricognitiva sull’intero territorio comunale per individuare aree idonee all’insediamento di nuovi impianti.

È, questo, quanto contenuto nell’atto di indirizzo deliberato dall’Esecutivo ANTONIOTTI, nel corso dell’ultima riunione di Giunta, a seguito delle osservazioni presentate dal responsabile dello sportello unico per le attività produttive, Carlo LUCISANO.

 

La sospensione del rilascio di nuove autorizzazioni per la costruzione di nuove stazioni di rifornimento si è resa necessaria in quanto, sull’installazione di nuove stazioni di rifornimento si attende una più chiara normativa regionale, rispetto alle nuove disposizioni nazionali emanate.

 

Dal 2008, con l’avvio delle liberalizzazioni commerciali, l’installazione e l’esercizio di nuovi impianti del settore “Energia – reti di distribuzione carburanti” non sono più subordinati al rispetto di vincoli, con finalità commerciali (quali distanze e superfici minime, dapprima obbligo di queste attività commerciali). Al contrario, per l’apertura dei rifornimenti, ad oggi, servirebbe la sola osservanza delle normative in materia urbanistica, fiscale, di sicurezza ambientale, stradale, nonché per la tutela dei beni storici e artistici ed al rispetto delle normative dettate, appunto, dagli Uffici regionali.

 

Pertanto, prima che si abbia un quadro chiaro rispetto alla funzione di questo esercizio, l’Amministrazione ha deciso di sospendere il rilascio delle autorizzazioni.

 

Nel frattempo, però, è stata avviata una ricognizione all’intero del perimetro comunale al fine di individuare aree idonee al corretto espletamento del servizio e che, oltre al rispetto delle direttive previste dalla normativa nazionale, miri a garantire una copertura più omogenea e corretta dell’erogazione del carburante in tutte le aree urbane ed extraurbane, al momento sprovviste.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI