Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 12 Agosto 2020

Saracena - Indagine Scopelliti, nessun dubbio sul presidente

Esprimiamo piena fiducia e solidarietà al Presidente della Regione Calabria On. Giuseppe SCOPELLITI, certi della sua trasparenza e correttezza, da ex sindaco di Reggio Calabria, qualità personali a noi note e che il Governatore saprà chiarire e dimostrare con celerità rispetto alla magistratura inquirente. Allo stesso tempo cogliamo l’occasione per censurare, nel metodo e nei contenuti, talune dichiarazioni, fatte da esponenti del PD, imbevute di un giustizialismo mediocre e distruttivo, che credevamo avesse già fatto da tempo il suo tempo, in Italia e soprattutto in Calabria.

E’, questo, il commento congiunto del deputato Giovanni DIMA e dei senatori Francesco BEVILACQUA e Dorina BIANCHI rispetto alla notizia, ed alle prime dichiarazioni da parte di rappresentanti dell’opposizione, sull’avviso di garanzia destinato a Giuseppe SCOPELLITI, per fatti e vicende relative al suo mandato di sindaco di Reggio.

Siamo fiduciosi, anche in questa occasione – dichiarano DIMA, BEVILACQUA e BIANCHI – nel lavoro della magistratura e, soprattutto, nella certezza del diritto. Allo stesso tempo non nutriamo il benché minimo dubbio sulle qualità morali e politiche di SCOPELLITI, oggi Presidente della Giunta e ieri Primo Cittadino, persona capace, determinata, coerente e animata da una passione civile e riformatrice che sarebbe difficile mettere in discussione. Siamo certi – concludono i parlamentari del PDL – che il Presidente saprà fornire, in tempi celeri, tutti i necessari chiarimenti in merito ad una vicenda, estranea alla più complessiva ed esemplare esperienza amministrativa del governo della Città dello Stretto, momento importante e qualificante per l’intera classe dirigente meridionale, per nulla inficiato da una normale indagine sull’apparato burocratico.

 

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI