Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 09 Agosto 2020

Rossano - L'Euromed fa il giro dell'Italia

Da Perugia a Bari, l'esperienza dell’Euromed di Otto Torri continua ad essere spiegata e promossa in numerosi e importanti eventi italiani. Al Museo di Palazzo della Penna a Perugia, in occasione dell'inaugurazione della mostra cartografica “Carte d'Italia 1482 – 1861 svoltasi nei giorni scorsi, così come alla manifestazione nazionale FAI – Festa della Piazza, a Bari. Ad entrambi, per l’associazione europea con sede a Rossano, ha partecipato Ferruccio CORNICELLO, amministratore della FEART – Reproductions Of Antique Prints.

 

CORNICELLO ha donato copia della riproduzione facsimilare della carta geografica dell'Italia antica ITALIAE VETERIS SPECMEN, nel corso dell'inaugurazione della mostra cartografica Carte d'Italia 1482 – 1861, a Catiuscia MARINI, Presidente della Regione Umbria, già sindaco di TODI ed europarlamentare, Mario TOSTI, Presidente dell'ISUC – Istituto per la Storia dell'Umbria contemporanea, Andrea CERNICCHI assessore alle attività culturali, Politiche giovanili, coesione e servizi sociali del Comune di Perugia, e ai membri del Comitato scientifico, curatori della mostra e del catalogo.

 

Le affinità e le concordanze sulle tematiche culturali e identitarie sono le motivazioni della presenza della FEART al secondo importante evento italiano, nell'ambito delle celebrazioni dedicate al 150° dell'Unità d'Italia.

 

Altro appuntamento per l’Euromed Meeting e la FEART, a BARI, all’evento “FAI – FESTA ALLA PIAZZA”, una delle tante manifestazioni celebrative dedicate alle piazze del Bel Paese, curata dalla delegazione cittadina FAI, ospitato nella Piazza del Ferrarese-Sala Murat, nell'ambito della campagna nazionale di raccolta fondi del FAI (Fondo Ambiente Italiano), dal titolo “Ricordati di salvare l'Italia".

 

In questa occasione, CORNICELLO ha avuto la possibilità di informare e illustrare i delegati FAI di Bari e il presidente Dino BORRI, sull'ultradecennale attività dell'associazione europea e l'esperienza unica del suo genere al Sud dell'Erasmus sullo jonio.

 

Dopo aver posto l'attenzione sulla missione di marketing territoriale condivisa con il laboratorio permanente di Otto Torri sullo Jonio, CORNICELLO ha omaggiato con la riproduzione della preziosa carta, la delegazione FAI di Bari guidata da Rossella RESSA, insieme a Gioacchino LEONETTI e Pierangela DE BENEDITTIS LELLA.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI