Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 21 Gennaio 2021

Rossano - Afor, auspicata maggiore collaborazione

Cura del centro urbano e dei boschi nel demanio comunale. L’esecutivo cittadino auspica una nuova fase di collaborazione con l’Azienda forestale della Regione Calabria (AFOR) per offrire ancora più servizi in termini di manutenzione ordinaria e straordinaria della città. Più attenzione al verde pubblico e all’opera di salvaguardia e prevenzione delle frane, d’inverno e degli incendi, d’estate.

Già nei mesi scorsi, in sinergia con gli Uffici competenti dell’AFOR, grazie alle unità operative del distaccamento cittadino, il Comune ha effettuato alcuni interventi destinati alla pulizia e al decoro dell’intero territorio comunale, dimostratisi tuttavia non sufficienti rispetto all’estensione dell’area.

Oggi si avverte, ancora di più, la necessità di sfruttare al meglio questa risorsa lavorativa, in dotazione al territorio rossanese, per rendere più incisiva ed efficace l’azione di tutela e conservazione del patrimonio ambientale, naturalistico e paesaggistico, abbattendo gli ingenti costi che deriverebbero dalla gestione esterna di questo servizio.

 

Proprio in questi giorni gli operai dell’azienda forestale di Rossano sono impegnati nei lavori di risanamento del cimitero della vicina Corigliano.

 

Ora si attende che, dopo quest’opera di interventi straordinari, la stessa forza lavoro, possa tornare alle incombenze ordinarie, prestando la propria attività e la propria opera, sul territorio per il quale sono stati destinati.

 

Il territorio di Rossano continuerà ad operare in sinergia con gli uffici dell’Afor, per la gestione delle unità operative, in considerazione sia della situazione economica attuale dell’ente, costretto ad una riduzione delle spese di manutenzione e pulizia, sia degli incendi verificatisi in questi ultimi mesi e che hanno interessato e danneggiato una vasta area collinare a ridosso del centro storico, lambendo alcune abitazioni. Una migliore prevenzione, ovviamente, abbatterebbe anche i costi di interventi successivi.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI