Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 29 Novembre 2020

Rossano - Sicurezza, il sindaco incontra i cittadini

Sicurezza e fiducia nelle istituzioni. Consegnata al sindaco Giuseppe ANTONIOTTI una lettera, con oltre 350 sottoscrizioni. I cittadini, costituitisi in comitato spontaneo, ribadiscono la collaborazione con le forze dell’ordine per individuare e denunciare atti delinquenziali e di violenza. Solo prevenzione. Nessuna ronda. INTENSIFICATI I CONTROLLI FISCALI SU CHI AFFITTA CASE IN NERO. Nuovi controlli ieri notte.

E’ quanto è emerso dall’incontro proficuo, svoltosi stamani (martedì 26) in sala giunta, tra il Primo Cittadino ed una nutrita rappresentanza di residenti del centro storico, costituitisi in comitato spontaneo. Tra i presenti, anche la consigliere comunale Adele OLIVO.

 

Nel corso della riunione, i residenti della città alta hanno spiegato lo stato di insofferenza e di paura, aggravatosi nelle ultime settimane con il ripetersi di atti di violenza e furti nelle case, ad opera perlopiù di cittadini non italiani. Il comitato si è fatto portavoce di istanze ed esigenze diverse: da una presenza maggiore delle forze dell’ordine all’avvio di intensivi controlli verso contribuenti, enti, ed associazioni che affittano appartamenti, in nero a cittadini stranieri, comunitari e non e senza alcuna denuncia. Tutti si sono detti disponibili, sin da subito, ad intensificare la collaborazione con Amministrazione comunale e forze di polizia, al fine di segnalare eventuali atti che, direttamente e indirettamente, minano sicurezza e serenità sociali.

Accolgo con soddisfazioni – ha detto il sindaco Giuseppe ANTONIOTTI – lo spirito collaborativo dei cittadini del centro storico. La situazione complessiva, da tempo all’attenzione dell’esecutivo, richiede attenzione e sforzi. Insieme alla cittadinanza, riusciremo ad imporre e garantire il rispetto della legalità. È chiaro – questo il monito del Primo Cittadino – che non potranno essere tollerati episodi di violenza o, peggio, di giustizia fai da te. Ciò non fa parte del costume e della civiltà della nostra comunità. Dobbiamo dimostrare di saper fare squadra e di denunciare, alle forze dell’ordine, ogni violazione. Da parte nostra – ha aggiunto – stiamo impegnati a 360°, non lasciando nulla al caso. Nelle ultime settimane abbiamo effettuato numerosi controlli e, grazie all’intervento della Questura, sono state allontanate oltre 20 famiglie irregolari. Continui e incessanti sono, in questo spirito di collaborazione interforze, i contatti con il Prefetto di Cosenza CANNIZZARO, che sta seguendo la vicenda rossanese in prima persona e con Carabinieri Polizia e Guardia di Finanza, attraverso le quali segnaleremo alla Procura della Repubblica – ha concluso ANTONIOTTI – tutti gli abusi perpetrati da chi affitta abitazioni senza regolare contratto di locazione.

 

Al termine della riunione, il Sindaco ha incontrato il vicequestore Gerardo DI NUNNO, dirigente del locale Commissariato di Ps, per confrontarsi sull’ultima operazione di controllo e prevenzione svoltasi ieri notte (lunedì 25) in uno stabile occupato da cittadini stranieri, nel cuore dello Scalo, che ha portato a 6 perquisizioni ed un controllo su circa 15 persone.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI