Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 29 Gennaio 2020

Rossano - Centrale Enel, i Verdi pronti a scendere in piazza

Anche senza rappresentanti tra gli scanni del consiglio comunale non si dimenticano dei problemi della Città e dei suoi cittadini. “Siamo ancora presenti”, urlano a gran voce i Verdi di Rossano, pronti a scendere ancora una volta in piazza contro l’ennesima manovra beffarda del Governo che sblocca il carbone e che potrebbe toccare anche la centrale Enel di Rossano.

Come avevano già detto un anno fa i Verdi: “bisogna creare un vasto movimento unitario per contrastare con efficacia ogni tentativo in direzione della realizzazione del progetto dell'Enel di riconversione a carbone della Centrale di Rossano. Un progetto che è in netta contraddizione con il sistema produttivo dell'intera Piana di Sibari che ha il suo perno fondamentale nel sistema agroalimentare di qualità che vede protagonisti migliaia di agricoltori ed interessate migliaia di famiglie il cui reddito sarebbe gravemente compromesso ed è nemico di ogni prospettiva turistica dell'intera costa ionica". “Il carbone e' un inquinante e non aiuta la lotta ai cambiamenti climatici, bisogna avviare una nuova politica energetica, più energie rinnovabili, più pulite non solo dal punto di vista del rinnovabile, ma anche dal punto di vista della pubblica amministrazione".

Il partito dei Verdi di Rossano esprima a gran voce il suo dissenso verso tale manovra e continua a marciare nella stessa direzione con ancora più forza per ribadire e affermare il suo “No al Carbone”.

La delegazione dei Verdi di Rossano unita a quella di Corigliano sono disponibili a cooperare con l’associazione “Corigliano Domani” per esprimere insieme il proprio disaccordo e scendere in piazza anche nell’immediato.

 

 

Elisa Romano – Segretario Verdi Rossano

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI