Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 21 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:789 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1449 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:974 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1676 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2431 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1944 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1931 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1885 Crotone

Cariati - Inclusione sociale attraverso l'arte

Si è concluso il concorso di pittura estemporanea “Cariati tra scorci e prospetti storici”. Organizzato dall'Associazione “Vivi il centro Storico” in collaborazione con l'Istituto Penitenziario di Rossano, l’iniziativa ha riscosso notevole e durevole successo. Numerosi gli artisti in gara tra le otto torri impegnati a tradurre in immagini d’arte il prezioso borgo medioevale sullo jonio. Una sezione speciale  della II Edizione era rivolta ai detenuti dell’Istituto Penitenziario di Rossano.

 

500 euro è l'avanzo economico della manifestazione raccolto e devoluto all'Associazione per la ricerca sul cancro ottenuti grazie all'acquisto dei quadri esposti in un esercizio commerciale di Cariati.

 

La manifestazione di premiazione aveva visto la presenza di Monsignor Santo MARCIANÒ, Vescovo dell’Arcidiocesi di Rossano-Cariati, del Direttore della Casa di Reclusione di Rossano Giuseppe CARRÀ, dell'On. Franco MORELLI e, di un detenuto andato a ritirare il premio che gli aveva assegnato la giuria.

 

Esprime soddisfazione l'Assessore ai Servizi Sociali Filippo ASCIONE, che sottolinea  il valore del messaggio sociale interpretato da questa iniziativa socio-culturale ed artistica. ASCIONE ha ribadito l'importante sinergia che deve necessariamente esserci tra istituzioni, associazioni e mondo della Chiesa per comunicare di più e meglio le opportunità dell'inclusione sociale.

 

Nel corso dei mesi successivi al concorso, l'Associazione “Vivi il Centro storico” ha esposto tutti i quadri prodotti dagli artisti all'interno di un esercizio commerciale di Cariati. In gran parte sono stati venduti. Nei giorni scorsi, i rappresentanti dell'Associazione, Nicola AGAZIO Genesio CICCOPIEDI, si sono recati al Palazzo Comunale per consegnare nelle mani del Sindaco SERO, un'opera che raffigurava Palazzo Venneri.

 

Il Primo Cittadino ha elogiato l'operato dell'associazione, l'impegno profuso, la particolarità dell'iniziativa e l'impegno di aver coinvolto i detenuti,  rinnovando un ringraziamento particolare agli organizzatori per un evento che, ogni anno, impreziosisce la programmazione turistica e la proposta culturale cittadina.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI