Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 28 Gennaio 2023

Al Nautico laboratori con…

Gen 26, 2023 Hits:125 Crotone

Parte il progetto "M…

Gen 21, 2023 Hits:251 Crotone

Virtuosità tecnica, liris…

Gen 21, 2023 Hits:250 Crotone

La pizza Crotonese a Sanr…

Gen 07, 2023 Hits:596 Crotone

Maria Taglioni: è' tornat…

Gen 07, 2023 Hits:582 Crotone

Per gli "Amici del t…

Gen 07, 2023 Hits:597 Crotone

PMI DAY 2022: Studenti in…

Gen 07, 2023 Hits:555 Crotone

I Filarmonici di Busseto:…

Dic 10, 2022 Hits:1392 Crotone

Grande successo a Cariati per Iurinfest 2017

«Un successo che prevediamo già di ripetere il prossimo anno». Questo il commento a caldo della sindaca Filomena Greco, all’indomani di Iurinfest, la prima festa dei fiori organizzata a Cariati.

Fiorai e vivaisti, arrivati da tutta la zona, hanno esposto e messo in vendita sul lungomare della città le loro creazioni per tutta la giornata di ieri, martedì 25 aprile. E molti di loro si sono divertiti a spiegare ai curiosi compratori e ai visitatori le caratteristiche delle diverse piante.

«Siamo molto soddisfatti – ha commentato l’assessore al Decoro Urbano Maria Elena Ciccopiedi, che ha ideato e curato l’iniziativa – e lavoreremo perché Iurinfest diventi un appuntamento annuale, capace di attrarre qui a Cariati espositori e visitatori da tutta la Calabria. Sono entusiasta perché ieri ho percepito da parte di tutti grande gioia, apprezzamento e condivisione. C’erano molti visitatori, arrivati anche dai centri vicini e io mi adopererò in ogni modo affinché a Cariati la cura dei fiori e dell'estetica di ogni singola abitazione ed attività diventi una sana abitudine e non un'eccezione».

NON SOLO FIORI E PIANTE. Iurinfest, come suggerisce già il nome, non è stato un semplice mercato dei fiori. Sul lungomare ieri c’era una vera e propria festa. In uno stand si potevano degustare i crispedd, dolci fritti tipici di Cariati, le fragole fresche e il pane con la sardella. Nel pomeriggio la musica del gruppo folkloristico Sina e gli Amici della Tarantella ha allietato i presenti e molti hanno seguito gli artisti ballando e cantando in allegria.

Inoltre, è stato lanciato il primo concorso Balconi Fioriti, rivolto a tutti i cittadini e che nei primi giorni di giugno premierà il balcone più bello. «Il contest – ha raccontato la Prima Cittadina – ha già ottenuto molte adesioni. Servirà a rendere la nostra città più colorata e più decorosa, pronta per l’accoglienza dei tanti turisti che arriveranno nella stagione estiva».

UN RINGRAZIAMENTO SPECIALE. L’amministrazione ha voluto poi ringraziare tutti quelli che hanno contribuito alla realizzazione di Iurinfest. I cittadini e i visitatori, le donne dell'Alternativa Rosa, gli artisti e, specialmente, i fiorai e i vivaisti. Tra questi, L’oasi di Lucia Caniglia, L’oasi di Angelica Fazio e il Fioraio di Filippo Cariglino, tutti di Cariati, il vivaio Pino Tedesco di Mirto, il fioraio Artilano Lappanese di Torretta di Crucoli e AgriSorrenti De Luca di Calopezzati.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI