Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 03 Luglio 2022

Corigliano - L'Eco dello Jonio cancella un altro faccia a faccia

Dopo aver cancellato un altro evento pubblico a Rossano domenica scorsa, l'Eco dello Jonio adesso non accetta il confronto pubblico con il Sindaco Giuseppe GERACI sulle accuse di scarsa attenzione alla legalità e presunte bugie sistematicamente destinate all'Amministrazione Comunale.

Il settimanale rossanese distribuito gratuitamente, infatti, ha comunicato ufficialmente l'intenzione di sottrarsi al faccia a faccia proposto dal Primo Cittadino, nel consiglio comunale, che è la sede della massima istituzione democratica cittadina, molto di più di qualsiasi piazza.

Nel prenderne atto, si esprime rammarico per quello che sarebbe potuto essere un sicuro momento di confronto e chiarimento pubblici, documenti alla mano, su una campagna di censura, disinformazione e delegittimazione che, sulle pagine de L'Eco dello Jonio, è platealmente destinata alla sola Giunta del Comune di Corigliano, ininterrottamente, dal giorno successivo all'alluvione del 2015.

Si coglie, infine, l'occasione per ribadire il rapporto di massima collaborazione e di rispetto professionale con tutti gli altri corrispondenti locali, segnatamente de Il Quotidiano del Sud, della Gazzetta del Sud e de La Provincia di Cosenza, la cui libertà di espressione e di opinione, spesso critica e propositiva nei confronti dell'Esecutivo GERACI, viene legittimamente esercitata comunque a partire e senza mai pregiudicare il fondamentale diritto di cronaca e, qualora necessario, quello di replica garantito dalle leggi.

Ciò precisato, qualora la presenza di un maggior numero di giornalisti dovesse essere la vera discriminante per convincere la redazione de L'Eco dello Jonio ad accettare in extremis, come ci si augura, il confronto pubblico sulla legalità proposto dal Sindaco, non ci sottrarremo ad allargare l'invito al maggior numero di giornalisti del territorio e dell'intera provincia di Cosenza, incluse quelle testate online cosentine che stanno dimostrando una particolare attenzione alla fusione Corigliano-Rossano, tema tra quelli sui quali si potrebbe utilmente spaziare così come più volte auspicato dallo stesso Editore del settimanale rossanese. – (Fonte: MONTESANTO SAS – Comunicazione & Lobbying)

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI