Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 21 Ottobre 2021

Mirto Crosia ospita la terza tappa de “Il libro…mio amico”

crosia rass. lettura

La terza tappa della seconda rassegna di sensibilizzazione alla lettura “Il libro … mio amico” ha coinvolto ancora una volta gli studenti. A ospitare il terzo appuntamento l’Istituto Professionale di Mirto Crosia. L’iniziativa, pianificata dal sociologo e giornalista Antonio Iapichino, titolare dell’omonimo Studio di sociologia e comunicazione, nonché direttore del quotidiano online IonioNotizie.it sta coinvolgendo non solo il territorio crosimirtese ma anche l’hinterland. Incontro assolutamente interessante e coinvolgente, grazie alla presenza di esimi ospiti. A introdurre e coordinare i lavori lo stesso ideatore e organizzatore della rassegna. Il sociologo Iapichino ha voluto sottolineare come la rassegna sia nata dalla necessità di sensibilizzare i giovani ma anche i meno giovani a leggere, poiché si legge davvero molto poco. Una rassegna ha dichiarato il dottore Iapichino: “finalizzata a metter in risalto l’importanza della lettura attraverso anche la testimonianza di illustri personaggi che hanno letto tanto e per questo hanno realizzato tanto nella vita”. Le attività sono state allietate dagli intermezzi musicali degli alunni del locale Istituto musicale “Donizetti” nonché allievi della scuola ospitante l’evento, Michele Berardi e Ramona Pugliese. A fare i saluti istituzionali e introdurre il ruolo fondamentale della lettura nella vita di ciascuno di noi, l’assessore alla Cultura e Pubblica istruzione, Graziella Guido. L’amministratrice locale evidenziato che “l’Amministrazione comunale è stata ben lieta di aderire all’iniziativa poiché la lettura stimola i ragazzi ad acquisire nuove conoscenze, occorre avere sete di cultura, di conoscere il mondo e oggi si legge poco perché ci ritroviamo a dare attenzione ad altro”. Alla platea: “Cercate di essere critici verso la vita e verso ciò che vi riguarda e questo potete farlo solo attraverso la conoscenza. Sfruttate il vostro tempo e le vostre potenzialità”. A salutare il pubblico presente anche il maestro Salvatore Mazzei, vicedirettore dell’Istituto “Donizetti” il quale ha sottolineato che “anche la musica è lettura nonché cultura”. A dare inizio agli interventi, Marianna Andreoli, assistente sociale specialista, la quale rivolgendosi ai giovani studenti ha messo in evidenza il suo rapporto con i libri e la lettura sottolineando che “i libri devono essere la cornice della nostra vita. Leggere equivale a cultura, e la cultura è la via d’accesso ai grandi sogni, al realizzarsi delle nostre ambizioni!” Ospite centrale dell’incontro Giuseppe Ferraro, docente, ricercatore e scrittore. Il giovane e illustre professore si è rivolto agli astanti con un’espressione dal lodevole significato: “Chi ha libri, ha labbra; ha competenze, abilità…”. La nostra vita ha bisogno di chiavi di lettura per aprire i nostri cassetti. Solo nel testo esiste la cultura. I libri sono un antidoto civile e sociale”. A concludere l’appuntamento la poetessa coriglianese Anna Lauria, la quale ha sottolineato con fermezza che “leggere e conoscere significa sapersi difendere. Chi studia ha il potere di fermare i potenti. La cultura apre tutte le porte.” La Lauria ha dichiarato di aver sempre letto perché “leggere permette anche di fantasticare”. E ancora. “La conoscenza, la cultura, l’acquisizione di specifiche competenze sono le giuste armi per la realizzazione di se stessi e per la costruzione di relazioni sociali sane.

L’iniziativa dello Studio di sociologia Iapichino di Mirto Crosia è stata organizzata in partenariato con l’Uciim sezione Mirto – Rossano e la Sois, Società italiana di sociologia della Sezione Calabria, con la collaborazione dell’Autoscuola “La Tecnica” Delegazione Aci - Agenzia Boccuti, Bper: la banca, “Il Bottino” – Enoteca…storie di vino, uomini e territori, Vision Ottica Scorpiniti, Mdm Marmi di Luigi Madeo, Vennari auto, strutture operanti a Mirto Crosia. Mondadori bookstore di Rossano Scalo. Durante i singoli incontri l’Istituto musicale “Donizetti” di Mirto Crosia curerà vari momenti musicali. Media partner dell’evento il quotidiano on line IonioNotizie.it e il periodico “La Voce”. Hanno patrocinato l’evento L’Assessorato alla Pubblica istruzione dei Comuni di Cropalati, Crosia, Longobucco e Pietrapaola e l’Istituto comprensivo Crosia Mirto, Iti – Ita e Ipa di Rossano e l’Istituto di istruzione superiore Ls – Ipsct di Cariati.

I prossimi appuntamenti con “Il libro…mio amico” sono previsti per il 5 e 6 maggio. Sarà ospite Luigi Dal Cin. Questo il calendario delle due giornate di sensibilizzazione e formazione con lo scrittore che giungerà appositamente da Ferrara:

Giovedì 5 maggio, alle ore 9, presso il palateatro comunale “Giacomo Carrisi” di Mirto si terrà un incontro - spettacolo per gli alunni della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Crosia Mirto, alle ore 15.30, presso l’aula magna del Liceo scientifico di Rossano, si terrà un seminario di formazione per i docenti sul tema "Quante storie, ragazzi!". Venerdì 6 maggio,  alle ore 8.30 e alle ore 10.45, presso il Teatro San Marco di Rossano, sono previsti incontri-spettacolo degli alunni delle scuole primarie di Rossano, (Istituti comprensivi I, II, III e IV).

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI