Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 25 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:505 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1241 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1977 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1508 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1486 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1455 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1729 Crotone

CGIL, CISL, CSA e RSU per la Camera di Commercio di Cosenza

Continua il trend positivo con l’amministrazione camerale diretta da Klaus Algieri.

Da pochi giorni è stata sottoscritta la preintesa del contratto decentrato 2013/2016 e finalmente tutte le sigle sindacali presenti al tavolo delle trattative lo hanno firmato; l’ultimo contratto decentrato riportante la condivisione di tutte sigle sindacali risale al quadriennio 2002/2005.

Ben condotto il tavolo delle trattative dal Presidente della delegazione trattante, questi ha seguito un iter improntato a prestare la giusta attenzione a tutte le categorie dei dipendenti, non mancando di rimarcare la necessaria e imprescindibile applicazione della valutazione sulla base della meritocrazia e del lavoro svolto.

Non di poco conto l’incontro tenutosi subito dopo, riguardante la concertazione sul contratto decentrato dei dirigenti. Dopo le segnalazioni degli ispettori del Ministero dell’Economia e Finanze, tale fondo era rimasto bloccato e prevedeva un importo veramente esiguo, lasciando pochi spiccioli al dirigente in servizio.

Pertanto, con prudenza e competenza è stato costituito il fondo salario accessorio dei dirigenti, sulla scia di quanto aveva in precedenza rimarcato il M.E.F. (che rigettava la possibilità di poter attingere dal bilancio camerale, così come era invece avvenuto col precedente Segretario Generale) nel pieno rispetto della normativa vigente.

Anche questo è da attribuire all’attenzione e alla oculatezza del Presidente Klaus Algieri e di tutta la sua Giunta che hanno saputo con determinazione e consapevolezza correggere un modus agendi che si cercava consolidare in prassi, respingendo i soggetti che intendevano attuarlo e riconducendo tutto nell’alveo della normalità e della legalità.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI