Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 02 Luglio 2022

Villapiana - Scuole, ottenute tutte le agibilità in cinque anni

Diversificazione delle fonti di approvvigionamento energetico e riduzione dei costi. Difesa dell’ambiente e della salute. Riapertura della piscina comunale. Attenzione alle contrade, riqualificazione delle zone rurali e verdi, prevenzione e sicurezza stradale. Garantire il diritto allo studio, attraverso la sicurezza dell’edilizia scolastica, è stata una delle priorità che si è data l’Amministrazione Comunale in questi anni. Non può che essere considerato un risultato straordinario l’aver ottenuto, per tutte le scuole cittadine, le agibilità prescritte. Sono, questi, ulteriori capitoli di un impegno a 360 gradi che l’Esecutivo RIZZUTO è stato capace di portare avanti nel quinquennio 2009-2014.

Questi, come altri esempi, di buon governo della cosa pubblica sono stati inseriti in un opuscolo a colori corredato di testi e foto, e che nelle prossime ore sarà distribuito presso le famiglie di Villapiana. 2009-2014, CINQUE ANNI DI INVESTIMENTI E DI SVILUPPO, è il titolo posto a riassumere quanto è stato fatto.

La tutela dell’ambiente, del patrimonio paesaggistico, della salute e di quello architettonico ha coinciso con una forte diversificazione delle fonti di approvvigionamento energetico e, quindi, con una conseguente riduzione dei rischi e soprattutto dei costi per l’Ente. In questi cinque anni, Villapiana ha puntato senza alcun tentennamento sul risparmio energetico e sulla sostenibilità ambientale. Sono stati realizzati, tra le altre cose, quattro impianti solari termici per la produzione di acqua calda sulla piscina comunale (sia la grande che la piccola), sulla struttura sportiva polivalente e sugli spogliatoi della piscina per un investimento complessivo di circa 264 mila euro tra quota comunale e quota co-finanziata. Vengono così garantiti il 55% dei consumi ed il 72% del fabbisogno di acqua calda. Un altro impianto fotovoltaico è stato realizzato sull’impianto di depurazione che, dopo anni di investimenti, è diventato all’avanguardia ed un fiore all’occhiello per tutto il territorio e la Calabria. Ammonta, in particolare, a circa 400 mila euro annui la somma derivante alle casse comunali dall’investimento privato di 24.000.000 euro per l’impianto fotovoltaico realizzato allo Scalo.  Tra gli interventi più importanti in tema di risanamento ambientale e prevenzione del rischio, oltre ad esser stata realizzata la bonifica del Torrente Saraceno, sono in corso la bonifica dell’ex discarica in Contrada San Francesco e un importante intervento di regimazione idraulica del Torrente Satanasso, per un investimento di 2 milioni di euro. Qui in particolare, oltre agli interventi strumentali alla protezione delle colture, sono previsti anche quelli tesi a rafforzare gli argini a valle. La modifica del progetto, così come proposta dall’Amministrazione Comunale alla Provincia di Cosenza, garantirà una maggiore sicurezza anche al centro abitato.  È di 29.808.544,74 l’investimento complessivo.

1.412.939,91 euro è, invece, quello per il miglioramento dell’edilizia scolastica (si ricordano la riqualificazione, ancora in corso della scuola media, nel centro storico, per oltre 362 mila euro, la riqualificazione della scuola elementare e media del centro per 250 mila euro e la manutenzione ordinaria e strutturale scuole per 200 mila) e la riapertura della piscina comunale, tra le priorità dell’Esecutivo RIZZUTO che non si è risparmiato nemmeno in attenzione alle contrade, riqualificazione delle zone rurali e verdi e prevenzione e sicurezza stradale. L’intervento e l’attenzione dell’Esecutivo RIZZUTO sono stati a 360 gradi: dal centro storico, al Lido allo Scalo. Sono stati realizzati servizi lì dove prima non c’erano. In continuità con la passata amministrazione comunale si è intervenuti nelle periferie, nelle contrade e nelle aree rurali.  -(Fonte: MONTESANTO SAS – Comunicazione & Lobbying).

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI