Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 21 Settembre 2021

Santa Severina - Il trio …

Set 10, 2021 Hits:795 Crotone

Le Colonne d’Oro di Affid…

Ago 02, 2021 Hits:2614 Crotone

Maslow: non sapevo di ess…

Lug 13, 2021 Hits:2189 Crotone

Al Ministro Franceschini …

Lug 05, 2021 Hits:2127 Crotone

A Santa Severina Chopin e…

Giu 25, 2021 Hits:1722 Crotone

Michele Affidato insignit…

Giu 25, 2021 Hits:1349 Crotone

Scaramuzza: concluso un p…

Giu 25, 2021 Hits:1260 Crotone

Scaramuzza: si è svolto a…

Giu 19, 2021 Hits:1512 Crotone

Castrovillari - Nuovo incontro della Commissione Speciale per le attività produttive

L’Ente e l’Amministrazione locale con le capacità umane dell’associazionismo per uno sviluppo integrato dell’esistente a partire da una realtà che ha bisogno di essere provocata, implicata e, soprattutto, seguita ed aiutata.

La Commissione consiliare speciale per le Attività Produttive del Comune di Castrovillari, presieduta dal consigliere Giuseppe Santagada, continua il suo lavoro, con tutti i soggetti dell’attività economica e le capacità cittadine,  per seguire le questioni legate all’impresa, a quella edilizia, al commercio ed agli esercenti, senza perdere di vista la qualità della vita e lo sviluppo locale più in generale, oltre le questioni allacciate all’IMU connessa ad alcune categorie, alla circolazione del traffico, all’imposta sulla raccolta dei rifiuti, all’urbanistica ed al patrimonio- tanto per citare alcuni ambiti di discussione e confronto.

La riunione di oggi pomeriggio, nella Sala delle Rappresentanze, al primo piano di Palazzo Gallo, momentanea sede municipale del capoluogo del Pollino, presenti il consigliere Pasquale Russo, l’Assessore alle Attività Produttive Nicola Di Gerio, la responsabile del servizio Commercio, Rosalba Miraglia, ha ripercorso, nell’articolato confronto, una serie di questioni come quelle appena citate, e avviate in un primo “tu per tu”, in Comune, il 20 dicembre scorso, annodate ai vari comparti che operano in città, verificando e provando a delineare un cammino di azioni possibili che si vuole sviluppare per affermare l’importanza di una crescita, la quale non può fare a meno di niente e nessuno e, soprattutto, di conoscenza, dedizione e determinazione, al fine di creare occasioni di cambio di passo per incentivare opportunità di realizzo per uomini, donne e Territorio.

Questa la materia, non tanto facile per approccio - dato il particolare momento storico connotato da recessione e sempre minori risorse economche statali che vengono accreditate ai Comuni, lanciati, questi ultimi, in un federalismo fiscale tutto da costruire e fare culturalmente proprio -, su cui è impegnato l’organismo istituzionale con l’importante ruolo dei rappresentanti delle attività produttive locali, desiderosi di dare il loro contributo, ineludibile come testimoni e primi attori di quel principio di sussidiarietà, ormai fondamentale per la crescita di ogni comunità e componente imprescindibile di quelle azioni finalizzate che ogni ente locale è sempre più deciso a sostenere per il miglioramento del bene comune ed il pieno riconoscimento delle vocazioni ed intraprese presenti.

Al termine della riunione la Commissione Straordinaria ha deciso di inviare al Consiglio Comunale, previa verifica presso l’Ufficio IMU, la richiesta d’inserire come punto, in una prossima convocazione del consesso cittadino, il censimento dei proprietari di immobili adibiti ad attività commerciali.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI