Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 14 Luglio 2020

Rossano - Parte Natalitia, qualità conrisparmio

Risparmio, aggancio alle tradizioni natalizie, innovazioni e sinergie. Sono, queste, le direttrici seguite dallo staff dell’assessorato al turismo per mettere in piedi, sempre nell’ambito delle ridottissime risorse a disposizione, una programmazione di qualità, rispettosa del clima nazionale di austerità ma capace al tempo stesso di riscoprire e ri-funzionalizzare spazi e monumenti del patrimonio cittadino. – Mancano 2 giorni all’avvio della X edizione di NATALITIA, SABATO 8. Dopo i palazzi storici, si stanno ultimando le installazioni agli ingressi delle principali vie allo Scalo. Palazzo S.Bernardino, da convento a fucina d’arte, è pronto a consolidare il suo ruolo di protagonista a Natale ed in tutta la proposta turistica e culturale di Rossano Città d’Arte.

A spiegare dettagli e mission, anticipando momenti e curiosità del cantiere in corso, e che sta facendo del magico Chiostro di San Bernardino il fulcro di un vero e proprio laboratorio creativo ed artistico a servizio dell’immagine complessiva di Rossano, è il vicesindaco e assessore al turismo Guglielmo CAPUTO. Che non ha dubbi, anzi tutto sulla forza di volontà della squadra al lavoro che – dice – sta dimostrando, nei fatti, di volere e potere vincere la sfida e la forza dei numeri, quelli economici soprattutto. Lo ribadisco – aggiunge il Vicesindaco – la vera magia, a beneficio della Città, resta quella di esser stati capaci di riuscire a progettare tutto, ma proprio tutto, con sforzi e qualità, con la sola ridottissima somma prevista purtroppo quest’anno. – Il calendario completo delle iniziative è in distribuzione negli esercizi, nelle scuole e nelle chiese.

Come già programmato – fanno sapere gli uffici – sono in fase di installazione gli auguri luminosi agli ingressi di Via Margherita, Via Nazionale e Viale Michelangelo, scelti in alternativa alle solite luminarie che sarebbero costate, come ogni anno, circa 25 mila euro. Nelle stesse vie saranno apposte anche ghirlande e coccarde in clima natalizio, nello spirito condiviso di poter continuare ad addobbare la Città, nonostante l’assenza di risorse, in modo alternativo ed economico, senza rinunciare all’atmosfera di questo momento particolarmente sentito da tutti. Analogamente, continua l’allestimento di Palazzo S.Bernardino, i cui affascinanti interni sono stati in parte riaperti, ripuliti, riqualificati e ri-funzionalizzati con allestimenti ed installazioni artistiche per una nuova fruizione artistica e turistica, percorribile tutto l’anno, anche dopo l’evento NATALITIA.

Come in tutte le principali Città d’Italia e d’Europa – dichiara il Sindaco Giuseppe ANTONIOTTI – anche Rossano sta illuminando la facciate dei Palazzi storici, bene prezioso della Città, della sua immagine culturale e del suo appeal turistico, non essendovi altri centri storici nel Sud con tanti palazzi di pregio nello stesso perimetro. Una particolarità distintiva, un marcatore identitario forte e sul quale per la prima volta si investe, pur nella nota ristrettezza economica. – Con tre diversi fari, disegni e fasci di luce, sono illuminati di notte Palazzo MARTUCCI, il Palazzo Municipale, la Torre dell’Orologio ed il Chiostro di San Bernardino che rivive nell’arte, elemento caratterizzante e topico del Natale, con singolari finestre creative curate da diversi artisti e dallo staff di RICICL’ART.

SABATO 8, ALLE ORE 18.30, nella Sala Rossa di Palazzo S.Bernardino, si terrà il momento inaugurale, alla presenza del vicesindaco CAPUTO e del Prof. Mimmo LEGATO, esperto di arti visive che illustrerà le originali installazioni sulla Natività in chiave contemporanea. Nella Sala Grigia saranno ospitate due mostre fotografiche dedicate alla Rossano sconosciuta ed al paesaggio calabrese. – Alle ore 20, dopo il coro di musica gospel sono previste le tipiche degustazioni di dolci della tradizione natalizia. – GIOVEDÌ 13 partono le VIE DEI PRESEPI nella Cattedrale.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI