Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 24 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:477 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1223 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1960 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1491 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1470 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1438 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1712 Crotone

Castrovillari - Riunione del consorzio a tutela della liquirizia di Calabria

Un momento dei lavori per Liquerizia DOP

 

Nel segno della qualità controllata della liquirizia D.O.P. made in Calabria e per un rafforzamento ottimale delle quantità rispetto ad una domanda del mercato sempre più consistente che da oggi interesserà anche il territorio di Castrovillari. Il Consorzio di Tutela della liquirizia di Calabria D.O.P. si è riunito nella sala Giunta, al primo piano di palazzo Gallo, sede municipale del capoluogo del Pollino, per tenere una pubblica audizione e procedere alla modifica dell’articolo 3 (Delimitazione area di produzione) del Disciplinare di Produzione della “Liquirizia di Calabria D.O.P.” che vede proprio l’inserimento del territorio di Castrovillari.

Erano presenti oltre il presidente del Consorzio di Tutela della Liquirizia di Calabria D.O.P., Antonio Massarotto, i dottori Roberto Varese, dirigente della direzione generale PQA3 per la promozione agroalimentare, MIPAAF, e Giuseppe Zimbalatti, Direttore Generale Dipartimento Agricoltura, Foreste e Forestazione della Regione Calabria oltre i produttori ed i trasformatori di liquirizia nonché diversi cittadini provenienti da più territori.

Il Sindaco Domenico Lo Polito, presente con l’Assessore allo Sviluppo Economico e Produttivo, Nicola Di Gerio , e il segretario generale dell’Ente, Maurizio Ceccherini, intervenendo oltre a dare il saluto, ha richiamato il ruolo di una risorsa d’eccellenza che da decenni caratterizza il territorio nord calabrese e che da oggi vede la presenza anche di Castrovillari. Ringraziamenti al Sindaco e all’Assessore per la squisita accoglienza sono giunti dal presidente del Consorzio e dagli altri funzionari regionali.

L’incontro di oggi- è stato precisato durante il momento – è anche un ulteriore segnale importante di collaborazione tra soggetti per affermare quei vincoli, fondamentali per lo sviluppo di un prodotto che necessita sempre più di condizioni di crescita, attraverso la valorizzazione di quel capitale umano, fondamentale nella partecipazione degli indirizzi e gestione delle scelte economiche ed imprenditoriali che si riferiscono al settore e si prefiggono un’opportunità di miglioramento socio economica delle aree interessate.

Questo lo spirito degli interventi, prima e dopo l’audizione per modificare l’articolo 3 sulla delimitazione delle aree di produzione (ed inserire il territorio del capoluogo del Pollino), soprattutto di comune responsabilità e partecipazione come espressione di una forte volontà per la promozione ed affermazione di una “preziosità naturale”, la liquirizia, che il mercato nazionale ed internazionale ci invidia. Da qui la valenza della manifestazione.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI