Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 06 Agosto 2020

Firmo - Approvato il conto consuntivo 2011 Il sindaco: “La situazione finanziaria è migliorata. Abbiamo un bilancio veritiero.”

Il consiglio comunale di Firmo, nella seduta di lunedì 8 ottobre, ha approvato il bilancio consuntivo per l’esercizio finanziario 2011. La seduta consiliare si è aperta con l’approvazione dei verbali della seduta precedente, avvenuta con otto voti favorevoli, quelli della maggioranza, e quattro astensioni, quelle dei consiglieri di minoranza. Subito dopo ci sono state alcune comunicazioni del sindaco, Antonio Palermo, al consiglio comunale. Il primo cittadino firmense ha informato il civico consesso su alcuni lavori pubblici che sono già iniziati, come quelli sul dissesto idrogeologico che interessa le zone di via della Repubblica e di via Spadarei, sul prossimo bando di gara per l’affidamento dei lavori per un importo di un milione e settecento mila nell’ambito del programma di riqualificazione urbana per alloggi a canone sostenibile. Intervento che prevede la realizzazione di cinque nuovi alloggi a canone sostenibile nonché la riqualificazione e la valorizzazione dell’area “Cerzitello” e corso Garibaldi. Così come ha informato il consiglio sui prossimi possibili finanziamenti nell’ambito dei Pisl “Turismo” e “Minoranze Linguistiche”.   “Stanno iniziando a concretizzarsi, grazie al lavoro diuturno di questa amministrazione, alcune opere fondamentali per la nostra comunità”, ha sostenuto il sindaco Palermo, il quale, nell’evidenziare il normale inizio delle attività scolastiche, ha inteso ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per garantire agli alunni firmensi ambienti scolastici idonei e salubri. Poi si è passato alla discussione e all’approvazione del rendiconto finanziario dell’anno 2011. Il punto è stato introdotto dalla relazione del responsabile comunale dell’ufficio Ragioneria, il ragioniere Vincenzo Mattanò. Il capogruppo di “Rinascita”, Gennarino Russo, nel corso del suo intervento ha messo in risalto alcune criticità, che a suo dire, il documento contabile presentava. Tesi completamente confuta dalle conclusioni del sindaco. “La situazione finanziaria è migliorata rispetto all’anno scorso”, ha sostenuto il primo cittadino. “Abbiamo tolto dai residui attivi tutti quei residui che oramai sono diventati inesigibili. Abbiamo un bilancio veritiero”. Il consuntivo, alla fine, è stato approvato con 8 voti favorevoli, quelli della maggioranza, e il voto contrario della minoranza. I restanti punti posti all’ordine del giorno, “approvazione dello schema di convenzione per il servizio di tesoreria per il periodo 01/01/2013 – 31/12/2017”, “approvazione regolamento comunale per l’acquisizione in economia di beni, servizi e lavori” e “approvazione dello schema di convenzione associazione intercomunale per il mantenimento dell’Ufficio del giudice di pace di Lungro”, sono stati approvati all’unanimità.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI