Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 23 Ottobre 2021

Rossano - Enel, è necessario riaprire il dialogo

Futuro centrale termoelettrica di S. IRENE-CUTURA, l’Amministrazione ANTONIOTTI propensa a riaprire il dialogo con ENEL Spa e ad incontrare, in Città, i vertici della società. Ascoltate le istanze dei lavoratori, attraverso i sindacati, che vogliono conoscere, così come tutto il territorio e le istituzioni, i programmi e i progetti della holding energetica per il territorio. Certo, non si può pensare di continuare a mantenere, ancora a lungo, un impianto industriale non produttivo che finirebbe per deturpare l’ambiente e l’ecosistema, senza alcun giovamento per il territorio.

È, questo, il messaggio contenuto nella missiva che stamani, MARTEDÌ 4 SETTEMBRE 2012, il sindaco Giuseppe ANTONIOTTI ha inoltrato al direttore divisione Generazione ed Energy management, Gianfilippo MANCINI, e al responsabile delle relazioni esterne territoriali, Massimo BRUNO, di ENEL Spa.  

L’occasione d’incontro che chiediamo possa tenersi a Rossano – scrive il Primo Cittadino - sarà utile per riaprire un confronto sinergico, alla pari, senza preconcetti tra il territorio, i rappresentanti dei lavoratori, le organizzazioni degli industriali e l’Enel. Emerge, forte, la preoccupazione rispetto ad una realtà industriale che, da quanto affiora da più parti, ormai risulta dismessa e fuori produzione. Ciò – scandisce ANTONIOTTI - con un’allarmante ricaduta negativa sull’intero indotto lavorativo; ma anche sull’ecosistema, dovendo inglobare nel panorama una struttura improduttiva con un forte impatto ambientale. In un periodo caratterizzato dalla crisi ed in un comprensorio, quello della Sibaritide e della Sila Greca, che necessita di programmare uno sviluppo concreto e sostenibile, pensiamo sia doveroso – conclude il Sindaco - da parte di una Amministrazione comunale virtuosa e vicina ai cittadini, confrontarsi sugli eventuali progetti che l’ENEL intende realizzare sul sito industriale di S.IRENE-CUTURA.

La comunicazione odierna, fa seguito all’esito dell’incontro chiesto dai sindacati confederati di categoria, CGIL-CISL-UIL, convocato dallo stesso sindaco ANTONIOTTI e tenutosi lo scorso mercoledì 11 Luglio 2012, a Rossano presso la sede Municipale. Dalla riunione, ricordiamo, era emersa la necessità dei rappresentanti del mondo lavorativo di avviare un tavolo di trattativa per discutere sul futuro e le problematiche del polo elettrico-industriale rossanese.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI