Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Dicembre 2021

Cassano Ionio - Il sindaco Papasso a Marina di Sibari

Conferenza stampa foto 1

 

Marina di Sibari ed il litorale cassanese: i risultati raggiunti e le prospettive di sviluppo, questo il tema della conferenza stampa che il Sindaco di Cassano All’Ionio Giovanni Papasso ha tenuto ieri pomeriggio a Marina di Sibari presso il Bar “Il Patuschino”. L’incontro con i media, affollato anche da moltissimi villeggianti e residenti del complesso turistico sibarita, è stato convocato con l’intento, da parte dell’Amministrazione comunale, di illustrare alla cittadinanza tutti i risultati conseguiti per lo sviluppo della cittadella sibarita e di tutto il litorale cassanese in questi primi due mesi di sindacatura Papasso. Alla conferenza stampa, assieme al primo cittadino, ha partecipato anche tutta la Giunta municipale e taluni consiglieri comunali che non hanno voluto mancare all’incontro. In questi primi due mesi di amministrazione comunale molti sono stati i provvedimenti messi in atto dal sindaco Giovanni Papasso che, a giudizio di tutti i residenti e villeggianti di Marina di Sibari, hanno profondamente cambiato il volto del villaggio turistico. Finalmente ripulito da erbacce e sporcizia varia, riqualificato con opere urgenti sulle strade e nelle piazzette, sulla rete idrica e fognante, all’impianto di illuminazione pubblica, Marina di Sibari è tornata ad essere una vera perla: “Per porre in essere le opere primarie di ripristino abbiamo speso 217.000 euro – ha esordito il Sindaco Giovanni Papasso – ragion per cui oggi Marina di Sibari si presenta molto più accogliente e pulita rispetto al passato. Tuttavia il maggior risultato conseguito, in questi miei primi due mesi di sindacatura, è sicuramente quello di aver portato l’acqua potabile, certificata dopo analisi approfondite da un laboratorio accreditato, dopo ben 40 anni, nelle piazzette di Marina e nei locali commerciali, ponendo fine all’ipocrisia ed a quello spiacevole e umiliante rituale che vedeva a Marina di Sibari l’autobotte comunale rifornire d’ acqua potabile gli esercizi commerciali”. Il primo cittadino di Cassano All’Ionio si è poi soffermato sui progetti di rilancio: “Marina di Sibari deve essere considerato un quartiere di Cassano All’Ionio – ha dichiarato – e come tale il Comune deve farsi carico di importanti opere di urbanizzazione. Il nostro intento sarà quello di reperire finanziamenti che consentano di avviare quelle opere di urbanizzazione utili al rilancio del complesso e non più rinviabili. Per fare ciò occorre la sinergia e la disponibilità di tutti. Gli stessi potrebbero chiamati a contribuire”.

A Marina di Sibari poi l’Amministrazione comunale dice no a fenomeni di usucapione su aree pubbliche: “Abbiamo scoperto che la pineta è stata arbitrariamente intestata all’associazione “Sibari Città del Mare”. La Giunta, su mia proposta, ha deliberato l’affidamento dell’incarico professionale al geom. Antonio Costanzo per accertamenti e verifiche catastali e su relativi atti pubblici per casi di usucapione pineta, piazzetta ed eventualmente altri siti di Marina di Sibari. Per capire e valutare questa situazione la Giunta ha conferito incarico ad un professionista. Interverremo per difendere il pubblico”.

Sollecitato dalle domante che in coda all’incontro gli stessi residenti hanno inteso rivolgere, il Primo cittadino di Cassano All’Ionio ha annunciato tra gli interventi futuri anche quello di chiedere il dissequestro di Marina di Sibari per far sì che quel cartello, recante la scritta Villaggio sottoposto a sequestro Giudiziario, apposto 8 anni fa, venga rimosso: “Quel cartello, apposto giustamente all’epoca dall’Autorità Giudiziaria, è una ferita aperta per Marina e per questo Comune. Voglio lavorare per far tornare a splendere questo Villaggio. Abbiamo giurato sul nostro onore impegno massimo per far ritornare il villaggio di Marina di Sibari e tutto il litorale cassanese allo splendore dei suoi primi anni di vita, ciò che stiamo facendo in queste settimane, è consequenziale all’impegno assunto. Marina di Sibari sta cambiando volto, ringrazio quanti si stanno adoperando affinché ciò avvenga. Ai Laghi abbiamo riaperto il Canale dello Stombi e le barche possono transitare regolarmente. Dopo aver garantito una stagione turistica dignitosa a quanti frequentano e dimorano nel villaggio, faremo in modo che all’emergenza venga sostituita una politica concreta per il risanamento igienico-sanitario, ambientale e turistico di Marina di Sibari. Il Villaggio di Marina di Sibari, assieme ad i Laghi di Sibari ed a tutto il litorale cassanese sarà il fulcro del rilancio dell’attività più complessiva del turismo del Comune di Cassano All’Ionio”. In coda alla conferenza stampa il Sindaco Giovanni Papasso ha reso noto, inoltre, che il Tribunale di Castrovillari si è dichiarato incompetente sulla richiesta milionaria di risarcimento danni avanzata qualche mese addietro dal Consorzio “Sibari città del Mare” nei confronti dell’Amministrazione Comunale.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI