Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 21 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:413 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1182 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1918 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1451 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1428 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1397 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1670 Crotone

Bilanci delle Asp, le precisazioni del dipartimento tutela della salute

Il dipartimento tutela della salute - informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta regionale – ha effettuato il controllo dei bilanci preventivi presentati dalle Aziende Sanitarie ed Ospedaliere ( art.13 L.R. 11/2004) e più precisamente dell’Asp di Cosenza (non approvato), di Crotone (non approvato), dell’Asp di Vibo Valentia (presa d’atto) e dell’A.O. Mater Domini (presa d’atto).

La mancata approvazione di alcuni di essi non costituisce per le Aziende un blocco della gestione amministrativo contabile, ma soltanto la presa d’atto da parte delle stesse Aziende delle criticità emerse nella fase del controllo e, quindi, la possibilità di superare i rilievi mossi riformulando il bilancio stesso.

La non approvazione dei bilanci preventivi riguarda più che altro carenze documentali ed aspetti formali, (art. 14,15, L.R. 43/1996) quale ad esempio la mancata adozione del bilancio pluriennale e del piano attuativo, oppure di previsioni che non sono ritenute attendibili, congrue e coerenti con i finanziamenti regionali, rilievi tutti che possono essere superati.

Si tratta quindi di una “azione correttiva” finalizzata all’applicazione delle norme in materia di bilancio e contabilità ed all’attivazione di un percorso virtuoso.

“Ci auguriamo possano avere fine le dichiarazioni di coloro i quali ignorano questi aspetti tecnici e chiedono a gran voce le dimissioni del Presidente Scopelliti – ha dichiarato l’assessore al bilancio Giacomo Mancini. Se ormai è diventata abitudine che qualche esponente di centrosinistra critichi qualsiasi cosa faccia il Presidente della Regione, sommessamente, gli suggeriamo di documentarsi prima di avventurarsi in discussioni tecniche. Ne trarrebbe un grosso beneficio il dibattuto politico ed i vari esponenti di centrosinistra eviterebbero di trovarsi, nuovamente, impreparati”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI