Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 28 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:994 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1547 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1069 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1771 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2532 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2034 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2025 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1976 Crotone

Positivi gli incontri tecnici della delegazione calabrese durante la missione “Progetto paese” in Tunisia

foto incontri B2B

 

Si è conclusa con un grande successo – informa una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale - la seconda fase della missione commerciale-scientifica della delegazione calabrese in Tunisia, promossa dalla Regione Calabria Assessorato alle Politiche Euro-Mediterranee ed Internazionalizzazione, guidato dall’Assessore Fabrizio Capua e Unioncamere Calabria – Desk Enterprise Europe Network in collaborazione con la Camera Tunisino Italiana di Commercio e Industria. Dopo gli incontri formali con le Istituzioni governative ed industriali della Tunisia e l’Ambasciatore Italiano in Tunisia, la delegazione calabrese ha iniziato le visite specifiche previste dal ricco programma di appuntamenti, compresi singoli confronti tra aziende operanti nel medesimo settore.

Nel corso delle visite è emersa la piena soddisfazione da parte degli interlocutori tunisini nell’incontrare una missione congiunta economica-scientifica, una particolarita’ che e’ stata molto apprezzata soprattutto nel corso degli incontri tecnici ai Poli di Competitivita’ e Tecnologici di Bizerte, Borjcedria e Sousse, nel corso dei quali la Regione, Unioncamere Calabria, i docenti delle Universita’ calabresi e gli imprenditori hanno avuto modo di entrare in stretta sinergia con i colleghi tunisini.

Molti spunti interessanti sono emersi in questi giorni, soprattutto per comprendere come avviare future azioni di partenariato economico-scienfitico con le imprese tunisine, fortemente interessate ad azioni congiunte con la Calabria, soprattutto per via di una maggiore competitività del sistema formativo nel campo della ricerca.

L’interesse maggiore è giunto dall’organizzazione tunisina all’interno dei Poli di Competitività, una sorta di incubatori di imprese che garantiscono l’avvio più semplice di attività imprenditoriali in Tunisia, sfruttando i numerosi incentivi economici garantiti dal nuovo corso tunisino.

Dai numerosi contatti sono già emerse diverse proposte di partenariato, sia a livello istutuzionale, in ambito alla mobilità studentesca, ma soprattutto imprenditoriale-scientifico, molte delle quali legate alle innovazioni tecnologiche. Strategico in questo caso potra’ essere il supporto della Camera Tunisino Italiana di Commercio e Industria, interlocutore molto accreditato sul territorio.

Della delegazione calabrese presente in Tunisia hanno fatto parte l’Unical (Laboratorio di Geografia) e l’Incubatore delle Imprese Technest, la Mediterranea dipartimento Distafa sez. Meccanica, la ditta Muraca, la Deltamobili, la Triano, la Conferedazione Europea Piccole Imprese, la Fiorillo Srl, Caffe’ Mauro.

Successivamente per la delegazione calabrese si e’ trasferita in Marocco, e si sono aggiunte la ditta Metal Sud, Energia & Servizi, Progeotech e la Calme Spa.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI