Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 02 Dicembre 2020

Incontro tra il sub Commissario D’Elia e la società calabrese dei nefrologi

Il sub Commissario per l’attuazione del Piano di rientro sanitario Luigi D’Elia, su mandato del Presidente Scopelliti, ha incontrato la società calabrese dei nefrologi rappresentata della presidente Teresa Papalia, e dalla segretaria Margherita Bovino.

Sul tavolo del confronto, richiesto dai nefrologi calabresi, l’illustrazione della proposta di rete nefro-dialitica da realizzare sul territorio regionale.

I nefrologi, dimostrando consapevolezza dell’attuale contesto che impone l’attuazione di un piano di riorganizzazione del servizio sanitario regionale, hanno condiviso la riqualificazione della rete nefro-dialitica in modo da garantire un servizio ottimale, quantitativamente e qualitativamente, ai pazienti nefropatici ed, in particolare, ai soggetti dializzati. Su questi ultimi, che costituiscono una particolare categoria di pazienti che vedono nel buon funzionamento del servizio sanitario regionale una corrispondente buona qualità della loro vita, si è convenuto che occorre predisporre un piano per offrire le prestazioni il più possibile vicino agli ambiti del proprio domicilio, anche al fine di recuperare i costi della mobilità.

Il sub Commissario D’Elia, dopo aver espresso apprezzamento per l’approccio professionale e propositivo della società di nefrologia e ribadito le intenzioni del Presidente Scopelliti, ha detto che “la ristrutturazione del servizio sanitario regionale non può non prescindere dall’interlocuzione con le parti interessate tra cui, prioritariamente i professionisti impegnati nel servizio. Pertanto – ha assicurato il sub Commissario - si proseguirà con gli incontri tecnici con la società di nefrologia e con gli altri soggetti legittimati, al fine di attuare il DPGR 18 di riassetto delle reti, in modo corretto e funzionale nell’interesse della collettività ed a tutela della salute dei cittadini calabresi”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI