Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 22 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:804 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1454 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:983 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1681 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2437 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1949 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1940 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1890 Crotone

La Giunta ha approvato la proposta di legge sul volontariato

La Giunta regionale – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta - si è riunita sotto la presidenza del Presidente Giuseppe Scopelliti, con l’assistenza del Dirigente generale Francesco Zoccali.

Su proposta del Presidente Scopelliti, è stato approvato l’accordo, attraverso il por calabria fesr 2007/2013 l’ accordo per lo sviluppo della banda larga sul territorio regionale tra la Regione Calabria ed il Mise; sempre su proposta del residente è stato preso atto del protocollo d’intesa con l’Ufficio scolastico regionale per la Calabria relativamente all’attuazione dei programmi nazionali e regionali di promozione della salute;

 

Su proposta dell’Assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Gentile è stata approvata la proposta di legge avente ad oggetto le “modifiche ed integrazioni alla legge regionale n.21/2011, nonché disposizioni regionali in attuazione del Decreto legge n.70/2011, convertito, con modificazioni, dalla legge n.106/2011.

Su proposta dell’Assessore alla Cultura Mario Caligiuri è stato approvato il Protocollo d’Intesa tra la Regione, l’Ufficio scolastico regionale e l’Osservatorio dei Diritti dei Minori per sostenere iniziative finalizzate ad incentivare i minori al dovere del rispetto della legalità e delle regole di pacifica convivenza nell’intento di affermare un’etica di comportamento.

 

Su proposta dell’Assessore al Lavoro Francescantonio Stillitani è stata approvata la proposta di modifica della legge regionale avente ad oggetto “interventi regionali di solidarietà a favore dei familiari di lavoratrici e lavoratori deceduti o gravemente invalidi a causa di incidenti sui luoghi di lavoro”.

Sempre su proposta dell’assessore Stillitani è stata approvata la proposta di legge concernente “Norme per la promozione e la disciplina del volontariato”.

 

Su proposta dell’Assessore al Bilancio Giacomo Mancini sono state approvate una serie di variazioni al Bilancio per l’esercizio finanziario 2011. Quindici variazioni si riferiscono a maggiori entrate da trasferimenti statali; quattro variazioni con prelievo dal fondo di riserva, per garantire la copertura di spese obbligatorie; una variazione compensativa nell’ambito di medesima UPB e quattro variazioni che riguardano l’approvazione di rendiconti di enti strumentali.

 

Su proposta degli assessori al Bilancio, Giacomo Mancini, all’Ambiente, Francesco Pugliano, ed alle Attività Produttive Antonio Caridi la Giunta ha approvato il disegno di legge recante l’abrogazione dell’articolo 3 comma 1 e 2 della L.R. n.40/2008. Pertanto, le relative risorse, attualmente accantonate nell’apposito capitolo di bilancio, potranno essere utilizzate così come indicato dalla L.R. n.13/2005.

“E’ un risultato importante – ha affermato la Vicepresidente della Giunta regionale Antonella Stasi – che completa un lavoro interdipartimentale avviato già da diversi mesi, che corregge un percorso negativo voluto e avviato dalla precedente Giunta regionale che ha portato al blocco dell’utilizzo dei fondi delle royalties per ben tre anni. Con la delibera approvata oggi si propone al Consiglio regionale di modificare l’attuale legge in vigore consentendo, così, lo sblocco, finalmente, dei fondi che potranno essere spesi per i territori. Rivolgendomi anche al mondo dell’economia crotonese, voglio sottolineare che tali risorse dovranno essere spese esclusivamente per supportare lo sviluppo dell’occupazione e delle attività economiche, oltre che per il miglioramento ambientale nei territori interessati”. Per l’Assessore alle Attività produttive Antonio Caridi “abbiamo dato un forte impulso per risolvere un processo che risultava compromesso.  La precedente Giunta aveva firmato un protocollo d’intesa approvato nel 2009 e sottoscritto con i Comuni della fascia costiera crotonese che prevedeva l’individuazione di ulteriori sessantaquattro milioni a valere sulla Programmazione regionale senza, peraltro, averli mai individuati. Bisogna valutare se fosse un mero errore oppure una chiara volontà di non sbloccare i fondi. Il Presidente Scopelliti ha preso un impegno, oggi portato a termine,ovvero rimettere ordine a quanto era stato erroneamente tracciato”. L’Assessore all’Ambiente Francesco Pugliano ha dichiarato:“Le risorse che saranno disponibili non appena il Consiglio regionale completerà il suo iter potranno dare una risposta importante per i Comuni interessati, in un momento di particolare difficoltà economica. Questo potrà avvenire solo se ci saranno progetti importanti per lo sviluppo economico. E’ l’ennesima dimostrazione che la Giunta regionale guidata dal Presidente Scopelliti segue con attenzione le problematiche dei territori crotonesi ed interviene con risposte concrete ed importanti”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI