Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 21 Gennaio 2020

L’Assessore regionale Caligiuri ha coordinato un incontro sulla cultura popolare

L’Assessore regionale alla Cultura Mario Caligiuri ha coordinato la riunione tra i rappresentanti delle province calabresi per la Cultura e la Rete Italiana di Cultura Popolare. All’incontro – riferisce una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale - hanno preso parte Antonio Damasco, Direttore della la Rete Italiana di Cultura Popolare; Antonella Freno, Consulente del Presidente Scopelliti per le politiche culturali; Maria Francesca Corigliano, Assessore alla Cultura della Provincia di Cosenza; Pasquale Fera, Assessore alla Cultura della Provincia di Vibo Valentia e Maurizio Rubino, Dirigente del Settore Cultura della Provincia di Catanzaro.

“La Regione – ha detto l’Assessore Caligiuri durante il suo intervento - intende valorizzare la cultura popolare perché rappresenta un grande valore in grado di fare emergere e non disperdere la nostra identità dentro e fuori la regione. La cultura popolare può anche diventare strumento per promuovere ricadute turistiche ed economiche su tutto il territorio regionale”.

La Regione Calabria, infatti, insieme alle Amministrazioni Provinciali, organizzerà gli Stati Generali della Cultura Popolare, per mettere a sistema le risorse e anche per delineare un adeguato sistema legislativo. A tal proposito, Antonio Damasco ha affermato che “la Calabria è il primo territorio che tenta concretamente di mettere in rete la cultura popolare, mettendo in atto un esempio da presentare in tutta Italia”. Tutti i presenti hanno espresso l’impegno di condividere e unificare i programmi culturali, creando un’offerta culturale coordinata e di maggiore richiamo per la Calabria e per le altre regioni.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI