Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 22 Gennaio 2022

Incontro sul corso di formazione per i lavoratori delle aziende della Piana di Sibari danneggiate dalla tromba d’aria del 2009

L’assessore regionale al Lavoro Francescantonio Stillitani ha incontrato, ieri, nella sede del Dipartimento di Catanzaro, una delegazione sindacale per discutere sulle modalità di attuazione del progetto sulle attività formative. Il progetto, unico nel suo genere in Italia, è stato varato a sostegno dei lavoratori delle aziende (circa 1.700 le unità che usufruiranno della borsa lavoro prevista nel piano) della Piana di Sibari e delle zone limitrofe (Castrovillari, Cassano e Altomonte) fortemente danneggiati dalla tromba d’aria del 5 luglio del 2009.

All’iniziativa – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta regionale - hanno partecipato anche il consigliere regionale e sindaco di Cassano Ionio, Gianluca Gallo, e il la dirigente del settore Formazione dell’assessorato al Lavoro, Concettina Di Gesu.

“Si tratta – ha affermato l’assessore Stillitani – di un progetto ambizioso, unico nel panorama nazionale, che è stato possibile realizzare grazie alle sinergie tra la Regione, le parti sociali e i sindacati. Sinergie necessarie, perché, sono convinto, che del problema del lavoro dobbiamo farcene carico tutti, solo così si possono ottenere buoni risultati nell’interesse dei lavoratori”. L’assessore ha anche illustrato le tappe che hanno portato alla realizzazione del progetto. “Nel periodo successivo al grave evento calamitoso – ha detto -, dopo aver inviato una dettagliata relazione al dicastero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, abbiamo costituito un Tavolo interdipartimentale tra Agricoltura, Lavoro e Formazione Professionale che si è riunito varie volte con le organizzazioni dei produttori e le parti sociali per mettere a punto le iniziative da intraprendere in favore del personale impiegato nelle aziende interessate dall’inconsueto fenomeno atmosferico. La Regione Calabria – ha sottolineato infine Stillitani - ha affidato l’organizzazione e la gestione della formazione, l’aggiornamento e la riqualificazione dei dipendenti delle aziende agricole colpite dalla tromba d’aria alle agenzie formative accreditate presso lo stesso ente, che hanno presentato proposte progettuali per il catalogo della formazione della provincia brutia nell’ambito della sicurezza sui luoghi di lavoro”.

Il corso avrà una durata complessiva di ottanta ore. La data d’inizio è prevista prima della fine del mese di febbraio e dovrebbe concludersi entro il 20/25 aprile 2011.

All’incontro di oggi in rappresentanza delle organizzazioni sindacali erano presenti: il segretario provinciale della Uila-Uil di Cosenza Antonio De Gregorio, il segretario generale comprensoriale della Flai-Cgil di Castrovillari Michele Tempo, la delegata aziendale della Flai-Cgil di Castrovillari Giovanna Capezzolo, il delegato della Flai-Cgil di Castrovillari Franco Salmena, il componente della segreteria provinciale della Uila-Uil di Cosenza Giuseppe Adduci, il membro della segreteria regionale della Fai-Cisl di Cosenza Michele Sapia e Antonio Pisani della segreteria Fai-Cisl.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI