Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 05 Dicembre 2021

Soveria Mannelli - L'associazione "Fiore di lino" incontra il comitato pro ospedale

Ieri si è svolto presso la sede dell’Associazione Socio-Culturale “Fiore di Lino” l’incontro, già annunciato, con il Comitato Pro Ospedale di Soveria Mannelli. Erano presenti all’incontro il Presidente del Comitato Antonello Maida e il Vice Presidente Alessandro Sirianni, per il Fiore di Lino erano presenti il presidente Antonio Abbruzzese, il capogruppo consiglio comunale, Giuseppe Gabriele, e i consiglieri Leonardo Sirianni e Angelo Sirianni, soci dell’Associazione e cittadini che hanno voluto esprimere la loro vicinanza a questa iniziativa. L’incontro è stato moderato dal capogruppo Gabriele che ha esposto nei dettagli l’incontro avuto con il Direttore Generale dell’Asp, Gerardo Mancuso. Un incontro nel quale il DG ha comunicato che dai primi di ottobre saranno attivati gli ambulatori in Day Hospital di Ortopedia, Chirurgia e Ginecologia, unitamente ad altri servizi che dovrebbero consentire all’utenza di poter usufruire di una importante offerta sanitaria allo stato non presente in ospedale. “Ora - ha affermato Gabriele - dobbiamo vigilare affinché tutto proceda per come previsto perché quanto nelle premesse, potrebbe segnare un’inversione di tendenza di non poco conto”. Leonardo Sirianni, si è mostrato fiducioso, specie dopo l’incontro con Mancuso, ma ha sottolineato come nonostante la situazione sia critica non è difficile che si possa uscire gradualmente da questo pantano per rivitalizzare le prospettive sull’ospedale. Il presidente del Comitato, Antonello Maida ha affermato la necessità di fare presto poiché la fase dell’emergenza che finirà a marzo 2012 potrebbe non produrre quel consuntivo economico che l’azienda pone come imperativo su cui analizzare la produttività della struttura. Alessandro Sirianni ha ritenuto determinante l’avvio delle attività di day hospital e di day surgery che potrebbero segnare quel salto di qualità per motivare gli operatori, e ha sottolineato, con l’approvazione di tutta l’assemblea, la necessità di vedere nominato al più presto un direttore sanitario che possa coordinare le attività e migliorare l’organizzazione dei servizi sanitari che sono al quanto lacunosi in questo periodo di transizione. Il percorso comune tracciato rappresenta un importante segnale per la comunità di Soveria Mannelli, i rappresentanti del Comitato hanno ringraziato l’Associazione Fiore di Lino per la sensibilità con la quale ha accolto immediatamente il messaggio lanciato dal Comitato con un lettera inviata ai rappresentati di tutte le associazioni e forze politiche della Città ed ha aggiornato l’assemblea delle prossime iniziative. Il Fiore di Lino, dalla voce dei rappresentati, ha assicurato tutto il supporto necessario affinché si possa arrivare ad una soluzione utile alla salvaguardia del nosocomio cittadino e dalla voce del capogruppo Gabriele ha dichiarato che vigilerà sulle promesse fatte dal DG Mancuso affinché si possa presto rivedere in vita l’ospedale di Soveria Mannelli.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI