Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 26 Novembre 2020

L’Assessore Caligiuri ha inaugurato la Biblioteca dei Genitori all’Istituto “Don Milani” di Lamezia Terme

L’Assessore Regionale alla Cultura Mario Caligiuri ha inaugurato la Biblioteca dei Genitori all’Istituto “Don Milani” di Lamezia Terme, diretto da Maria Miceli. La biblioteca – riferisce una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale - è intitolata alla poetessa Alda Merini.

“Promuovere la lettura – ha affermato l’Assessore Caligiuri - è un’emergenza nazionale ed è eccezionale vedere studenti che riescono a leggere fino a settanta libri all'anno. Una scuola che crea un’integrazione così profonda con le famiglie, e che utilizza il libro con tale efficacia, tanto da evitare l’adozione di testi uguali per tutti, rappresenta un modello educativo da proporre come esempio non solo per la Calabria ma anche per l’Italia. L’esperienza di eccellenza di questo istituto, finora nota più nel resto del Paese che nella nostra regione, dimostra che per fare leggere i bambini occorre parallelamente incentivare il gusto della lettura anche nei genitori. Così come si dimostra altamente educativo rendere protagonisti i bambini, facendoli leggere nelle case di riposo, in mezzo alle strade, nei locali pubblici”.

Nel ricordare le politiche scolastiche del Presidente Scopelliti, tendenti ad affrontare i nodi strutturali dell’intero sistema educativo, l’Assessore Caligiuri ha anche ricordato la diffusione del “Libro verde sulla lettura” che si sta predisponendo con il linguista Tullio de Mauro. Caligiuri ha concluso affermando che “in questa scuola troviamo la Calabria che vogliamo: quella che costruisce consapevolmente il futuro”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI