Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 03 Giugno 2020

Isola Capo Rizzuto - La r…

Giu 01, 2020 Hits:114 Crotone

Zero contagi a Crotone, P…

Mag 27, 2020 Hits:248 Crotone

La Lega di Crotone unita …

Mag 25, 2020 Hits:332 Crotone

Lega Giovani: La mafia pu…

Mag 23, 2020 Hits:385 Crotone

Isola Capo Rizzuto - Gior…

Mag 23, 2020 Hits:380 Crotone

Tre anni fa il gemellaggi…

Mag 19, 2020 Hits:550 Crotone

Antica Kroton, la Lega in…

Mag 16, 2020 Hits:579 Crotone

Crotone in fiore

Mag 05, 2020 Hits:759 Crotone

Nominati i rappresentanti delle Fondazioni delle minoranze linguistiche

Il Presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti – informa una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale - ha firmato il decreto di nomina dei rappresentanti delle Fondazioni delle minoranze linguistiche. Per la comunità Arbëreshë come Presidente è stata nominata Emanuela Capparelli, avvocato di Firmo che ha presieduto dal 1999 al 2004 l’Associazione culturale Arberia che riunisce i paesi calabresi, lucani e molisani di lingua arbreshe; rappresentante dei Sindaci è Giovanni Cucci, primo cittadino di Spezzano Albanese; rappresentante delle Province, Giovanni Massoccio e come esponente della società civile, Ferdinando Mussari. Per la comunità Grecanica come Presidente è stato individuato Vincenzo Mandalari, dirigente scolastico con esperienza di amministratore pubblico; rappresentante dei Sindaci Giovanni Squillace, primo cittadino di Bova Marina; rappresentante delle Province Francesco Saverio Zuccalà e come esponente della società civile Attilio Nucera. Per la comunità Occitana che comprende il solo comune di Guardia Piemontese è stata scelta come Presidente Gabriella Sconosciuto, assessore al turismo del Comune di Guardia Piemontese dal 2007 al 2011; rappresentante dei Sindaci Vincenzo Rocchetti; rappresentante delle Province Eugenio Provenzano e come esponente della società civile Silvana Pietramala.

La trasformazione delle Fondazioni è prevista dalla Legge Regionale 15/2008. I tre istituti che saranno operativi entro l’autunno, dispongono di cospicue dotazioni finanziarie di circa 1 milione e 500 mila euro. A tale proposito l’Assessore Regionale alla Cultura Mario Caligiuri ha dichiarato che “l’avvio delle fondazioni è un passaggio decisivo per valorizzare le minoranze linguistiche, straordinario esempio della ricchezza storica e culturale della Calabria, dal quale può provenire nuovo sviluppo economico e civile.” L'Assessore Caligiuri nei prossimi giorni procederà alla convocazione dei nominati.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI