Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 21 Gennaio 2022

Regione, la Ragioneria Generale comunica il trasferimento di cinque milioni di euro per le Comunità montane

La Ragioneria Generale, tramite una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta, comunica di aver provveduto al trasferimento di importanti risorse per le comunità montane. Si tratta, in totale, di 5 milioni di euro destinati agli stipendi del personale, così suddivisi: Presila Catanzarese € 105.882,39; Tiriolo € 200.000,07; Fossa del Lupo - Versante Jonico € 129.411,81; Unione del Comuni Versante Jonico € 152.941,23;

Alto Jonio € 164.705,94; Pollino € 247.058,91; Savuto € 247.058,91; Silana €211.763,03; Media Valle Crati - Serre Cosentine € 352.941,30; Sila Greca - Destra Crati € 682.353,18; Delle Valli - Media Valle Crati € 129.411,81; Alto Tirreno - Appennino Paolano € 588.235,50; Aspromonte Orientale € 352.941,30;

Area Grecanica € 364.706,01; Versante dello Stretto € 152.941,23; Tirrenico Meridionale € 70.588,26; Versante Tirrenico Settentrionale € 176.470,65;

Stillaro Allaro - Limina € 211.764,78; Alto Crotonese € 129.411,81; Serre Calabre € 188.235,36; Alto Mesima - Monte Poro € 141.176,52.

Soddisfatto l’Assessore al Bilancio e Programmazione Comunitaria Giacomo Mancini: “Si tratta di risorse molto importanti per il nostro territorio, perché serviranno al pagamento degli stipendi del personale in un momento di grande difficoltà per tutti gli enti. E’ ossigeno puro per le comunità montane – continua Mancini – ed è una risposta della Giunta Scopelliti nei confronti di centinaia di famiglie. Ovviamente è un passo in avanti mentre continua il lavoro dell’Assessore Trematerra e del Sottosegretario Sarra per il riordino di Comunità montane, Arssa e Afor, nel segno della razionalizzazione e della semplificazione di risorse e delle spese pubbliche. Con questi 5 milioni di euro, intanto, viene garantita la retribuzione dei dipendenti – conclude l’Assessore al Bilancio e Programmazione Comunitaria Giacomo Mancini – e sono certo che in futuro, con le riforme, non solo saranno garantiti i livelli occupazionali ma sarà anche normalizzata l’attività relativa ai trasferimenti di fondi.”

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI