Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 26 Novembre 2020

Platania - Al via le lezioni per la nascita della “Orchestra di fiati”

Sono iniziate le lezioni del corso di musica organizzato dalla Parrocchia San Michele Arcangelo di Platania. Numerose le iscrizioni che fanno ben sperare nella costituzione di una “Orchestra di fiati” nel piccolo centro dell’entroterra lametino, che probabilmente farà il suo debutto nel mese di settembre nell’ambito della festa del Santo Patrono.

“Quella di quest’anno – sottolinea la  responsabile della pastorale del turismo religioso, sport e spettacolo Maddalena Cimino - è la seconda esperienza della parrocchia nello specifico tema delle attività di formazione musicale, che per finalità ha certamente quella di offrire ai giovani del paese e non solo la possibilità  di avvicinarsi alla musica e di familiarizzare con almeno uno tra gli strumenti tipici dell’organico bandistico”.

Nella precedente edizione riguardante il partecipato e apprezzato “corso per cantori e direttori di coro”,   il successo non è mancato, il che autorizza a ritenere una analoga conclusione del corso recentemente aperto. Si ribadisce che le lezioni sono a cadenza settimanale  e sono presiedute dal competente maestro Pietro Bonaddio in collaborazione con il Maestro Ferruccio Messinese, Direttore della “Banda Musicale scolastica provinciale” costituita di recente dall’Ama Calabria di Lamezia Terme.

“Nello stilare il programma didattico –afferma il maestro don Pino Latelli –  si è creduto di dare ampio spazio anche alla conoscenza dell’immenso patrimonio di musica sacra dei tempi passati con l’evidente scopo di creare le condizioni per dare un contributo adeguato alla animazione musicale nella liturgia”. A tal proposito il maestro Pietro Bonaddio sottolinea che “è degno di nota precisare che, questa apprezzabile iniziativa sulla conoscenza della musica sacra e del ruolo che ha nella liturgia, è la prima che si tiene in tutto il territorio lametino”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI