Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 24 Gennaio 2022

Sopralluogo del Presidente Scopelliti nelle zone di Paola, Fuscaldo ed Amantea

Il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti, insieme all’Assessore all’Ambiente Giovanni Pugliano e al dirigente generale del Dipartimento Bruno Gualtieri, hanno effettuato un sopralluogo in elicottero nelle zone di Amantea, Paola e Fuscaldo per accertarsi – informa una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta - sulla veridicità di alcune notizie apparse su alcuni giornali locali, in merito ad alcune forme di mare sporco diffuso.

Nel corso della verifica non sono emerse situazioni anomale, a conferma dei rilievi effettuati periodicamente dall’Arpacal che quotidianamente aggiorna il proprio sito internet per informare i cittadini e le amministrazioni sullo stato di salute del mare calabrese. Allo stato attuale vengono confermati i dati Arpacal che certificano oltre il 90% di balneabilità delle coste regionali.

Successivamente il Presidente Scopelliti, con l’Assessore Pugliano e il DG Gualtieri, hanno incontrato i rappresentanti istituzionali del Comune di Paola per chiarire alcuni aspetti della vicenda. Solo in una giornata del mese di luglio si sono registrati alti valori di inquinamento marino nella zona di Fiumarella (Paola), ascrivibili al mancato funzionamento del depuratore.

Durante il sopralluogo è stato ribadito il massimo impegno da parte della Regione affinchè ogni singolo episodio sia tempestivamente attenzionato agli organi competenti e per l’occorrenza è stata attivata una speciale task force, composta da Arpacal, Capitaneria di Porto e Regione per monitorare al meglio tutto il litorale calabrese.

Alle Amministrazioni Comunali è stata chiesta, inoltre, maggiore attenzione al controllo diretto del gestore che è obbligato a condurre secondo legge l’impianto dei comuni. Nello specifico il controllo quotidiano dello smaltimento dei fanghi ed il loro conferimento in appositi siti di trattamento, che provocano il maggiore disagio lungo le coste.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI