Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 28 Novembre 2020

53 milioni di euro per l’edilizia scolastica

Il Dipartimento Lavori Pubblici - informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta regionale - ha definito, d’intesa con il Ministero Infrastrutture e Trasporti, il piano di interventi per la messa in sicurezza di edifici scolastici nella Regione Calabria. Soddisfazione è stata espressa dall’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Gentile il quale ha sottolineato che “su un importo nazionale di 400 milioni di euro, alla Regione Calabria, per la prima volta, è stato destinato oltre il 13% dell’intero plafond nazionale. E’ stato già trasmesso al competente Ministero delle Infrastrutture e Trasporti un piano che prevede interventi su 220 edifici scolastici per complessivi 53 milioni di euro”. L’assessore Gentile ha voluto sottolinearne la particolare rilevanza del piano che, seppure non esaustivo delle innumerevoli necessità di intervento sul vetusto patrimonio edilizio scolastico calabrese, consente di dare risposta alle situazioni di maggiore urgenza permettendo ai Comuni e alle Provincie di programmare, prima dell’inizio del prossimo anno scolastico, gli interventi di messa in sicurezza. “Il piano – ha aggiunto Gentile - si inserisce nella più complessiva politica di miglioramento del patrimonio edilizio scolastico che la Giunta guidata dal Presidente Scopelliti ha inteso avviare fin dal suo insediamento. Infatti, pur nelle difficoltà legate all’attuale momento di crisi finanziaria, l’azione del governo regionale è mirata a rendere confortevole, moderno e soprattutto sicuro l’intero patrimonio scolastico della nostra regione”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI