Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 21 Gennaio 2020

Stage in Calabria sulle produzioni lattiero casearie e sul miele per imprenditori albanesi

L’assessorato ai Programmi Speciali U.E., alle Politiche Euromediterranee, all’Internazionalizzazione, alla Cooperazione tra i Popoli ed alle Politiche della Pace, con il supporto tecnico dell’Arssa, ha organizzato, nell’ambito del progetto integrato “Prices”, uno stage sulle produzioni lattiero casearie e sul miele destinato a dieci imprenditori albanesi provenienti dalla regione di Scutari a nord dell’Albania.

La delegazione – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta regionale - è giunta in Calabria, domenica 22 maggio 2011, accompagnata da una funzionaria dell’Agenzia di sviluppo locale “Teuleda” e da un dirigente del Comune di Scutari, partners albanesi del progetto “Prices”, che hanno operato in Albania la selezione degli imprenditori destinatari dell’azione formativa in Calabria.

All’Arssa è stato affidato il compito di organizzare lo stage, mettendo in campo i propri esperti in produzioni lattiero-casearie e apicoltura.

Sin dal primo giorno la delegazione di imprenditori è stata divisa in due gruppi di competenze su cui sono stati previsti due momenti formativi distinti.

Per il gruppo di imprenditori interessati alla formazione sulle moderne tecniche di produzione e di estrazione del miele, i tecnici del’Agenzia hanno organizzato un percorso di apprendimento nelle imprese apistiche calabresi di origine Arbëreshë   operanti nei Comuni di Lungro e Altomonte.

Già alla prima giornata formativa la delegazione albanese ha manifestato apprezzamento verso la Regione Calabria per la scelta delle aree di svolgimento dello stage, in quanto è stato possibile vivere accanto ai temi di aggiornamento sull’apicoltura, momenti di scambio culturale e di confronto con le popolazioni di origine albanese residenti in Calabria.

Il secondo gruppo di imprenditori è, invece, ospite nel laboratorio lattiero-caseario del Centro sperimentale dimostrativo dell’Arssa di Molarotta a Camigliatello Silano, all’interno del quale si sta svolgendo l’attività formativa sulle moderne tecniche di caseificazione delle produzioni a pasta filata e con produzione di mozzarelle e di ricotta e di formaggi tipici dell’Altopiano Silano. Si tratta di un modulo formativo composto da lezioni frontali attraverso il quale gli imprenditori acquisiscono, sotto la guida attenta degli esperti dell’Agenzia, le tecniche di caseificazione. A tali lezioni si aggiungono anche quelle pratiche, a seguito delle quali gli imprenditori, a fine stage, saranno in grado di produrre, grazie alle attrezzature presenti nel laboratorio, i formaggi oggetto dello stage formativo.

Nell’ultima giornata i veterinari dell’Agenzia affronteranno con gli imprenditori una lezione specifica sugli aspetti sanitari degli allevamenti zootecnici e dei laboratori di trasformazione per come previsto dalle norme U.E.

Per entrambi i gruppi, a latere dell’attività, sono state previste anche visite nelle aziende calabresi nelle aree interessate, con la finalità di creare contatti futuri per possibili azioni di cooperazione tra le imprese.

L’iniziativa, unica nel suo genere, si pone nella fase conclusiva del progetto “Prices”, ma per l’assessorato regionale segna un punto di partenza nei rapporti di cooperazione che stanno per essere avviati con l’Albania.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI