Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 30 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:1098 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1586 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1102 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1806 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2567 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2067 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2059 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:2012 Crotone

L’assessore Stillitani ha incontrato i rappresentati dell’Aism

L’assessore al Lavoro e alle Politiche sociali, Francescantonio Stillitani, ha presieduto un incontro con i rappresentanti dell’Associazione italiana sclerosi multipla per discutere sulla possibilità di creare formazione ed occupazione per i soggetti affetti da questa grave patologia, che in Calabria colpisce quasi duemila soggetti. Hanno partecipato all’incontro – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta regionale - il consigliere nazionale dell’Aism Antonello Ardito e la volontaria Giusy Gigliotti.

“L’intenzione, per come prospettato anche dai rappresentanti dell’Aism – ha detto l’assessore Stillitani – è quella di avviare percorsi per l’inserimento nel mondo lavorativo di disabili affetti dalla sclerosi multipla. In questo modo si potrà migliorare la qualità della vita dei pazienti e, allo stesso tempo, si potrà fornire loro delle occasioni importanti per condurre una vita quasi normale, attraverso l’inserimento nel mondo del lavoro. Un modo per tenerli occupati durante tutto l’arco della giornata e mantenere vivi i rapporti interpersonali. L’aiuto rivolto ai disabili – ha aggiunto Stillitani – riveste un ruolo di primo piano nell’attività del mio assessorato. La necessità è quella di creare una sinergia tra istituzioni, Aism e mondo del volontariato. Quest’ultimo – ha auspicato Stillitani – deve giocare un ruolo attivo nell’ambito delle politiche sociali. Le associazioni di volontariato rappresentano il naturale anello di collegamento tra mondo istituzionale e i problemi delle gante. Sono le stesse associazioni, che con il loro contatto diretto con il territorio di riferimento, possono agevolare il reinserimento sociale dei disabili e delle fasce considerate deboli della popolazione”.

La collaborazione tra Regione Calabria e Aism si concretizzerà con una serie di progetti per la formazione professionale di disabili affetti dalla sclerosi multipla al vaglio del Dipartimento.

“I percorsi formativi che abbiamo intenzione di avviare con Aism – ha dichiarato ancora l’assessore Stillitani - daranno la possibilità ai pazienti calabresi, in età lavorativa, di mettere in pratica le professionalità acquisite nel corso della loro vita, messe da parte a causa della malattia. L’inserimento nell’ambito lavorativo dei disabili è uno degli obiettivi principali dell’assessorato. Nello stesso ambito, per il reinserimento nel mondo del lavoro di soggetti non vedenti e non udenti, sono stati già finanziati dal Dipartimento numerosi progetti per quasi 5 milioni di euro”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI