Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 06 Agosto 2020

Pentone - Presentato il primo maggio della Presila

1

 

Tutto è cominciato una sera di febbraio. Alcuni cittadini del Catanzarese si riuniscono per organizzare la settima edizione del RockAuser. Si accende una lampadina: perché non fare una giornata che festeggi l’arte aggregando i centri della Presila? Comincia una staffetta di riunioni e telefonate. Il risultato è il OMaggio con l’Arte, si terrà a San Pietro Magisano. Intanto nasce anche un movimento, ‘Alternativa Presila’: cittadini e associazioni di Albi, Pentone, Taverna, Zagarise, Magisano e Sellia fanno rete. La Festa dei Lavoratori - e dell’Arte, in questo caso -  è solo il primo di una serie di eventi e attività da realizzare, insieme, nei paesi della zona. Tra le altre, sono previste una marcia per l’ambiente di stampo antinucleare, la partecipazione alla manifestazione per la diga del Melito, un Festival di Artisti di Strada a Pentone. Dove, oggi, si è tenuta la conferenza stampa. Accolti dal Sindaco Raffaele Mirenzi, Ines Sirianni, Sergio Davoli, Franco Centola e Giuseppe Cosentino – esponenti del movimento – hanno chiarito obiettivi e progetti della nuova formazione.

‘Alternativa Presila’ nasce in modo spontaneo – il pretesto è il Primo Maggio – per dissipare l’apatia e crescere insieme, al di là dei campanilismi, facendo leva sui valori condivisi dai paesi dell’interno. Lo specifica Ines Sirianni, cui fa eco Sergio Davoli: «Si tratta di creare un nuovo modo di stare insieme, prevedere momenti sociali e culturali per il risveglio della Presila». Il Primo Maggio è il primo gradino. «Abbiamo voluto legare i problemi del lavoro e l’arte – dichiara Franco Centola – il fine a lungo termine è coordinare e dare visibilità ai nostri paesi». I frutti si cominciano a vedere. Dal confronto con le altre associazioni, alcuni ragazzi di Taverna hanno avvertito l’esigenza di associarsi: Giuseppe Cosentino racconta come è nata l’Auser di Taverna.

Il 1° OMaggio con l’Arte abbraccia le declinazioni dell’arte. Per tutto il giorno artisti ed artigiani esporranno le loro opere lungo le vie del paese. Chiunque voglia, può mettere in mostra i propri lavori, purché porti con sé i materiali per l’esposizione (cavalletti, supporti ecc.). A partire dalle 10.30, sessione di WRITING.

Nel pomeriggio, on the road,  Òrkestrana Òrkestra accompagnerà una junior band e Relic Sound Studio curerà la Jam Session. I vincitori del concorso di poesia ‘Un Omaggio per l’Arte’ saranno premiati con i libri donati dal Centro di Documentazione ‘InvictaPalestina’. Sul palco si alterneranno gruppi musicali e riflessioni. Si esibiranno Calabreasy (Nesh e Crol), Sistah Nais, Koala. A seguire Rotta a Sud, Meat for Dogs e CAMILLORE’. Oltre alle testimonianze sull’universo lavoro e all’intervento della CGIL, la Carpe Diem interpreterà brani sull’immigrazione e sulla Costituzione. E ricorderà Vittorio Arrigoni.

L’evento è stato sostenuto da Auser Catanzaro, Cgil, Provincia di Catanzaro, Comune di Albi, Comune di Magisano. Hanno lavorato insieme, per la buona riuscita della giornata, Area 51 Pentone, Auser Albi, Auser Taverna, Carpe Diem Pentone, Consulta giovanile di Sellia, Invicta Palestina Pentone, Òrkestrana Òrkestra, Pro Loco Albi, Pro Loco Pentone, Gruppi giovanili.

 

2

 

 

Di seguito il programma dettagliato:

 

10.30

Live Session WRITING con:

SART, MAZ, DUEG, FASE 123

DMS, TU.TA, PAIL 311

 

16.00

On the Road:

ÒRKESTRANA ÒRKESTRA

Junior Band

 

Premio Poesia

“Un Omaggio per l’Arte”

 

Storie

Racconti e Riflessioni sul lavoro

 

JAM SESSION bu Relic Sound Studio

 

Spazio teatrale a cura della CARPE DIEM PENTONE

 

Concerto live:

Calabreasy (Nesh e Crol) – Sistah Nais – Koala

Rotta a Sud – Meat for Dogs – CAMILLORE’

Stand:

Artisti – Artigiani - Gastronomici

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI