Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 24 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:871 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1486 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1010 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1709 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2468 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1976 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1967 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1917 Crotone

La Regione ha avviato il Progetto “Paese Canada” ed ha annunciato la partecipazione ad Echo Italia 2011

E’ stata siglata, lo scorso dieci marzo, la convenzione operativa tra la Regione e la Camera di Commercio Italiana in Canada, per l’avvio del Progetto “Paese Canada”. L’iniziativa, promossa dall’Assessorato all’Internazionalizzazione, in collaborazione con Unioncamere Calabria - Desk Enterprise Europe Network, intende favorire il processo di internazionalizzazione del ‘sistema Calabria’ con il Canada, attribuendo particolare attenzione ai settori regionali con maggiore potenziale di esportazione e integrazione. Il “Progetto Canada” – riferisce una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale - dà avvio alla nuova strategia regionale che intende rilanciare le produzioni regionali sui mercati internazionali attraverso interventi strutturati ed il coinvolgimento attivo di tutti i soggetti rappresentativi del mondo imprenditoriale.

L’obiettivo strategico di tale iniziativa è infatti quello di sostenere la promozione della Calabria quale regione “in movimento”. Non solo una Regione con alcune  inconfondibili eccellenze in settori tradizionali, ma anche con settori medium-high tech in rapida crescita e per i quali rilevanti sono le opportunità di cooperazione e integrazione con il Canada.

L’attività centrale è costituita dalla partecipazione della Regione alla manifestazione annuale “Echo Italia”, che si svolgerà a Montreal dal 31 maggio al 2 giugno 2011, evento unico ed originale di promozione del Made in Italy in Nord America, creato per dare ‘eco’ ai territori italiani e alle loro produzioni. Il Progetto Paese prevede il coinvolgimento dei settori Ict, oreficeria e del settore agroalimentare. In particolare per quest’ultimo si terrà un workshop  sulle opportunità per le Pmi calabresi che si svolgerà il prossimo 19 aprile alle ore 15.30 presso Unioncamere Calabria a  Lamezia Terme, rivolto alle aziende interessate a partecipare sarà elaborato un Dossier informativo sul settore Agroalimentare in Canada.

Tra le ragioni che rendono attrattiva la partecipazione ad “Echo Italia” per le imprese agroalimentari, c’è senz’altro il  livello dei consumi canadesi che tiene bene nonostante la crisi mondiale. Il Canada è stato l’ultimo Paese dei G7 a entrare in recessione alla fine del 2008, ma adesso è il primo mercato a uscirne in modo molto convincente. In Canada inoltre c’è un forte apprezzamento dei prodotti ‘Made in Italy’ ed in particolare dei prodotti agroalimentari. La bilancia commerciale agroalimentare Italia-Canada presenta un attivo a favore dell’Italia e numerosi sono i prodotti che registrano interesse crescente tra i consumatori canadesi. L’enogastronomia italiana è particolarmente apprezzata in Quebec, che presenta trend e gusti spiccatamente europei. Montréal è considerata la capitale enogastronomica del Nord America. Da considerare inoltre la presenza di una forte comunità di origine italiana: quasi 2 milioni i residenti canadesi di origine italiana alla ricerca costante di prodotti e specialità dei propri territori di origine.

Attraverso l’attivazione Desk Calabria di Montréal, per il periodo aprile-dicembre 2011, saranno garantiti servizi di supporto specialistico funzionali sia ad Echo Italia, sia al radicamento del processo di internazionalizzazione con il Canada. In particolare il Desk Calabria oltre a garantire assistenza alla rappresentanza istituzionale nei rapporti con autorità canadesi federali, provinciali e municipali nonché con i principali attori locali coinvolti, svolgerà il fondamentale ruolo di offrire assistenza e primo orientamento alle imprese partecipanti ad ECHO Italia 2011. L’operatività del Desk Calabria  fino al mese di dicembre garantirà alle imprese calabresi la possibilità di ottenere il supporto necessario per la finalizzazione di accordi di cooperazione commerciale e produttiva, per la ricerca di buyer, per l’organizzazione di ulteriori b2b anche telematici. Il Desk fornirà inoltre assistenza logistica alle aziende partecipanti ad “Echo Italia”, fornendo linee guida per la fase di selezione e spedizione della campionatura.

Sempre durante “Echo Italia” sarà allestita la Vetrina Calabria, per valorizzare le eccellenze produttive calabresi, attraverso degustazioni, eventi promozionali e  l’organizzazione di “business to business” tra le imprese calabresi e gli operatori canadesi selezionati (buyer, importatori distributori, etc) volti a favorire la stipula di accordi commerciali e/o produttivi. Le imprese calabresi riceveranno i seguenti servizi: agenda personalizzata di incontri; desk per esposizione campionatura e realizzazione incontri individuali; interpretariato;  assistenza/affiancamento agli incontri e rapporto sui risultati.

Possono presentare manifestazione di interesse per la partecipazione ad Echo Italia 2011 le imprese e i consorzi appartenenti al settore agroalimentare, incluso comparto enologico. In particolare, in considerazione delle opportunità del mercato, i comparti per i quali il mercato canadese risulta più attrattivo sono: aceto, acque minerali ed altre bevande, formaggi, funghi (essiccati e sottolio), marmellate, confetture ed altri preparati a base di frutta, caffè, miele, olio d’oliva, pasta, pomodori in conserva, compresi pelati e trasformati a base di pomodoro, preparati e conserve di frutta e verdura, preparati sottolio, prodotti da forno, prodotti dolciari, prodotti ittici (tonno, alici), salse, condimenti misti ed altri preparati per le salse, salumi (solo per aziende con stabilimento certificato per l’esportazione in Canada), vini e liquori, alimenti biologici. Per ulteriori informazioni: www.sprintcalabria.it e www.uc-cal.camcom.gov.it.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI