Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 21 Settembre 2021

Santa Severina - Il trio …

Set 10, 2021 Hits:793 Crotone

Le Colonne d’Oro di Affid…

Ago 02, 2021 Hits:2612 Crotone

Maslow: non sapevo di ess…

Lug 13, 2021 Hits:2187 Crotone

Al Ministro Franceschini …

Lug 05, 2021 Hits:2125 Crotone

A Santa Severina Chopin e…

Giu 25, 2021 Hits:1720 Crotone

Michele Affidato insignit…

Giu 25, 2021 Hits:1347 Crotone

Scaramuzza: concluso un p…

Giu 25, 2021 Hits:1258 Crotone

Scaramuzza: si è svolto a…

Giu 19, 2021 Hits:1510 Crotone

Intervento dell’assessore Mancini al Consiglio regionale sullo stato di attuazione delle politiche comunitarie

L'Assessore al Bilancio e Programmazione Comunitaria Giacomo Mancini – informa una nota dell'Ufficio Stampa della Giunta – è intervenuto nel corso del Consiglio regionale odierno sullo stato di attuazione delle politiche comunitarie.

“Il fatto che il Presidente Scopelliti – ha affermato Mancini - abbia affidato in capo ad un unico assessore la responsabilità della guida politica dei Dipartimenti che si occupano di programmare gli interventi strutturali e di reperire e incanalare le risorse per la loro realizzazione, costituisce un’innovazione positiva e importante rispetto al passato quando i dipartimenti programmazione e bilancio lavoravano guidati da due differenti assessori, senza alcun collegamento tra loro e spesso anche in conflittualità reciproca. Abbiamo ereditato molte criticità: il POR non e stato corredato e affiancato da Piani e Strumenti di attuazione nonché da un adeguato livello di pianificazione della spesa per singolo settore economico di intervento. L’assenza di tali Piani ha causato il blocco degli investimenti delle risorse comunitarie, mettendo a rischio il raggiungimento degli obiettivi di spesa e soprattutto ha pregiudicato la realizzazione delle opere. Altra grave  criticità è quella della mancata scelta di riprogrammazione del POR Calabria FESR in assenza del volano rappresentato dalle risorse FAS. Al  contrario la Giunta Scopelliti ha realizzato un percorso segnato dalla velocità, efficacia ed efficienza dell’azione amministrativa, ottenendo gia significativi risultati. Ad esempio – ha aggiunto l'Assessore Mancini – dopo solo tre mesi dall’insediamento della nuova Giunta abbiamo assunto l’impegno di sottoscrivere l’APQ per il ‘Polo Logistico Intermodale di Gioia Tauro’ che risultava bloccato da anni, non solo raggiungendo l'obiettivo ma anche triplicando il valore originario, portando il finanziamento a 475 milioni di euro. Per quanto riguarda l'Asse ‘Reti e Collegamenti’ abbiamo operato una rimodulazione per oltre 500 milioni di Euro su progetti già cantierabili: 135 milioni per la Metropolitana tra Catanzaro e Germaneto, 160 milioni per la Metropolitana di Cosenza, 65 milioni per la strada Gallico-Gambarie, 35 milioni per la Trasversale delle Serre, 10 milioni per la messa in sicurezza della Galleria della Limina, più di 16 milioni per i Porti di Crotone e Corigliano, 10 per quello di Vibo Valentia, 35 milioni per i tre Aeroporti calabresi, 25 milioni per le Piattaforme Logistiche di Gioia Tauro e Lamezia e 20 milioni per la messa in sicurezza della SS 106 Jonica (KR). Grazie al lavoro incessante della nuova amministrazione nel 2010 la Calabria ha superato di 14 milioni il target di spesa fissato a 254 milioni di euro nonostante avessimo ereditato un programma con impegni giuridicamente vincolanti per oltre 1 miliardo di euro di cui solo 155 milioni riferiti a nuove operazioni con la restante parte impegnate nel completamento del POR 2000/2006 e di Progetti Fas, con uno stato di avanzamento della spesa pari soltanto al 7% del Programma. Oggi davanti a noi abbiamo altri ambiziosi traguardi. Sarei felice e sarebbe un bel passo in avanti per tutti i calabresi – ha concluso l'Assessore al Bilancio e Programmazione Comunitaria Giacomo Mancini - se da parte delle forze di opposizione si perseguisse l’interesse di tutti a discapito della propaganda di parte. Siamo orgogliosi dell’attività che abbiamo avviato e ai calabresi dico che non sprecheremo quest’occasione per il rilancio della nostra Regione”.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI