Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 26 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:932 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1516 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1039 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1739 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2498 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2003 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1994 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1944 Crotone

Competenze di politica sociale passano alla Regione

incontro roccisano trasferimento competenze

L’Assessore regionale alle “Politiche sociali” Federica Roccisano ha presieduto, nella sede della Cittadella, un incontro con i Comuni capofila dei distretti sociali, i responsabili del Terzo Settore ed i referenti di Federsanità Anci. Alla vigilia del trasferimento formale delle competenze dalla Regione ai comuni, gli attori coinvolti nel processo – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta - hanno avuto la possibilità di incontrarsi per superare gli aspetti di criticità e procedere, in maniera condivisa nel percorso di riforma.
"Dopo aver chiuso l’accordo sull’empowerment del personale con FederSanità Anci - ha detto l’Assessore Roccisano - abbiamo ritenuto opportuno incontrare sindaci e parti tecniche dei distretti per confrontarci sulle metodologie da applicare. Siamo consapevoli che il passaggio delle competenze non potrà essere automatico e diretto, come per altro sottolineato da alcuni sindaci ed amministratori che hanno partecipato all’incontro. Per questo motivo, dopo aver lavorato intensamente con il Tavolo tecnico del sociale abbiamo pensato di attivare il confronto con i sindaci e calendarizzare il percorso di formazione ed accompagnamento a beneficio degli uffici comunali che saranno sostenuti anche con l’immissione di personale da parte delle UOT in competenza alle Regioni. Di certo l’apporto di Simone Naldoni di Federsanità Anci sarà prezioso per superare le criticità presentate dagli amministratori, dal momento che possiamo contare su quanto già realizzato da tutte le altre regioni italiane. I prossimi sei mesi ci vedranno coinvolti, ognuno per le proprie competenze, per completare al meglio questo passaggio che la legge regionale prevedeva già da tredici anni, e programmare questo passaggio nella tutela massima sia dei carichi di lavoro degli uffici comunali che soprattutto dei beneficiari finali del settore".

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI