Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 17 Ottobre 2019

Alluvione 1996, Cerrelli:…

Ott 14, 2019 Hits:135 Crotone

Con Shakespeare partita l…

Ott 11, 2019 Hits:232 Crotone

Cerrelli difende gli abit…

Ott 04, 2019 Hits:516 Crotone

"Assaggiamo la Calab…

Ott 04, 2019 Hits:380 Crotone

Giornata Europea delle Li…

Ott 03, 2019 Hits:413 Crotone

Candelnight, a Scandale l…

Set 25, 2019 Hits:645 Crotone

Vernice, il cd dei "…

Set 23, 2019 Hits:695 Crotone

L’Assessore Caligiuri introdurrà il convegno "Il meridionalismo di Giacomo Mancini nei 150 anni dell'Unita' d'Italia"

"Il meridionalismo di Giacomo Mancini nei 150 anni dell'Unita' d'Italia". E' questo il titolo del convegno che si terra' venerdì 8 aprile 2011 a Cosenza presso il Ridotto del Teatro Rendano con inizio alle 9.30. La manifestazione, promossa in occasione del nono anniversario della scomparsa del politico calabrese, e' stata organizzata dall'Assessorato alla Cultura della Regione Calabria con la collaborazione della "Fondazione Mancini". L'incontro verrà introdotto dall'Assessore Regionale alla Cultura Mario Caligiuri, dopo il quale interverranno il Direttore del "Quotidiano della Calabria" Matteo Cosenza e il Presidente della "Fondazione Mancini" Pietro Mancini. Concluderà i lavori Claudio Signorile, gia' Ministro della Repubblica. Coordina il giornalista Sergio Dragone. L'Assessore Caligiuri ha dichiarato che "Giacomo Mancini e' stato un politico al quale ogni calabrese deve qualcosa. Appunto per questo, la Regione intende ricordarlo nei cento cinquant'anni dell'Unita' d'Italia, evidenziando il suo costante impegno per lo sviluppo del Mezzogiorno, che rappresenta la evidente cartina al tornasole dei risultati della politica nazionale".

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI