Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 20 Gennaio 2021

Larga vittoria degli Highlanders

Highlanders

Vittoria larga nel punteggio, 42 a 7 il finale, ma che non rende l'idea di quale sia stato l'andamento del match.

La lunga trasferta affrontata e la buona prestazione iniziale dell'attacco napoletano guidato dal QB Izzo, pronto a bucare con efficacissime corse personali la difesa nero oro, rendono difficile l'inizio di gara dei catanzaresi, che, infatti, subiscono nei primi minuti il touchdown degli 82ers che fissa il punteggio sul 7-0.

Gli Highlanders ci mettono tutto il primo tempo per entrare in ritmo partita, ma per loro fortuna, subito dopo la meta partenopea, il runningback Consuele Morrone con una corsa di 34 yard, riporta subito avanti i suoi,  sul risultato di 7-8, sul quale si conclude il primo quarto.

La difesa catanzarese - seppur con qualche sofferenza di troppo - riesce a fermare gli 82ers mentre in attacco il quarterback Petrullo, freddo e preciso, sale in cattedra e conclude con un touchdown personale una lunga serie di attacchi nero oro.

Con la segnatura del regista Highlanders si va al riposo di metà partita sul 7-14.

I coaches Marino e Imbesi approfittano dell'intervallo per correggere le imperfezioni viste nel primo tempo, anche sotto il profilo della concentrazione e della tenuta mentale dei loro giocatori.

Gli aggiustamenti effettuati sortiscono immediatamente effetto ed i catanzaresi realizzano tre touchdown, tutti opera di ricevitori, due per Antonio Mosca e uno per Giuseppe Brescia, nel terzo quarto e così sul parziale di 7-34 mettono al sicuro il vantaggio.

Nell'ultimo quarto la meta, meritatissima, del runningback Marcello Milioti mette il sigillo al match che si conclude 7-42.

A fine partita, aldilà dell'ovvia soddisfazione, dalle parole degli allenatori catanzaresi traspare la consapevolezza di dover ancora lavorare intensamente per migliorare sotto tutti i profili per puntare ad un obiettivo ambizioso quale potrebbe essere la vittoria del girone più meridionale del campionato di III divisione.

Intanto l'attenzione degli Highlanders si sposta sul prossimo obiettivo, il derby contro gli Achei, in programma per domenica 12 Aprile nella città pitagorica.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI