Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 05 Luglio 2020

Scopelliti ha presieduto un incontro sulla centrale Enel di Rossano

foto riunione centrale rossano

 

Il Governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti, ha presieduto questo pomeriggio a Catanzaro, nella sala conferenze della Presidenza della Giunta regionale, una riunione sulle ipotesi di riconversione della centrale Enel di Rossano. All’incontro – informa una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta – hanno preso parte anche la Vicepresidente della Regione Antonella Stasi, gli Assessori Trematerra, Pugliano, Mancini e Gentile, i consiglieri regionali del territorio, il Presidente della Provincia di Cosenza, i Sindaci di Rossano e Corigliano, il Presidente di Confindustria di Cosenza, il Responsabile Nazionale Relazioni Esterne territoriali di Enel e i rappresentanti sindacali regionali.

“Ho ritenuto che fosse opportuna una riunione inter-istituzionale – ha affermato il Presidente Scopelliti – per le sollecitazioni ricevute negli ultimi tempi, affinché ci fosse un momento di confronto e per esporre eventuali nuove idee dal momento che la centrale di Rossano deve essere necessariamente trasformata. Confermo la posizione della Regione, che si è espressa anche tramite il Consiglio ribadendo di essere contraria alla riconversione della centrale di Rossano a carbone ma – ha proseguito il Governatore della Calabria Scopelliti –  credo che si debba avviare un dialogo tra le varie parti per individuare nuovi percorsi da intraprendere. Abbiamo il compito di ascoltare e penso che il tema debba comunque essere approfondito attraverso un Tavolo convocato appositamente per trattare questa tematica. Vedremo cosa emergerà – ha concluso Scopelliti - e se dovessero esserci elementi di novità saremo pronti a discuterne”.

Il Tavolo sarà convocato dall’Assessorato regionale all’Ambiente con le istituzioni territoriali, l’Enel, i Sindacati e il mondo imprenditoriale.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI