Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 16 Ottobre 2021

Platania - Messa di ringraziamento per l'elezione del Papa

Papa Francesco-  e BenedettoXVI[1]

 

La Comunità San Michele Arcangelo di Platania (Cz), si ritroverà Domenica 17 alle ore 10.30 per elevare con gioia fervide preghiere di ringraziamento al Signore per l’elezione del Nuovo Pontefice Francesco I° al soglio di Pietro nella monumentale Chiesa intitolata all’Arcangelo Michele che ha visto in questi ultimi giorni un alternarsi di emozioni molto forti.

A momenti di grande commozione come la rinuncia al ministero petrino del caro, amato e venerato Benedetto XVI e la celebrazione della Santa Messa per il Papa dimissionario e per l’elezione del nuovo Pontefice, si sono susseguiti altri di grande esultanza per la gradita presenza nella comunità della televisione dei vescovi italiani, Tv 2000 che ha fatto conoscere a tutto il mondo l’amicizia dei Bambini dell’Oratorio parrocchiale con Benedetto XVI ed ora per l’annuncio dell’elezione del nuovo Papa. L’ “Habemus Papam” è risuonato in tutte le case dando a tutti immensa gioia sottolineata anche dal continuo e festoso suono delle campane della chiesa di Platania e delle chiese di tutto il mondo che univano la loro voce a quella del suono delle campane della Basilica di San Pietro. Il parroco del piccolo centro del Reventino Don Pino Latelli, ancora con il cuore gonfio di gioia ed emozione, ha sottolineato “la grande sorpresa e la forte emozione provata nel vedere che già nella serata del secondo giorno di conclave il fumo di colore bianco usciva dal comignolo della Cappella Sistina e tutti a voce alta ci chiedevamo chi potesse essere l’eletto scelto dallo Spirito Santo a prendere il timone della navicella di Pietro e a governare la Santa Madre Chiesa! Chi mai avrebbe potuto prendere il posto nel cuore degli uomini del grande Benedetto XVI? Ed ecco che all’Habemus Papam è seguito il nome del nuovo Papa: il Cardinale Jorge Mario Bertoglio!

E poi quella timida quasi smarrita apparizione sul balcone principale della Basilica di San Pietro del nuovo Papa Francesco I° e quelle semplici parole con voce tremante rivolte agli uomini di tutto il mondo hanno fatto breccia nel cuore di tutti che hanno percepito in modo mirabile l’umiltà, la bontà, l’amore, la paternità, la vicinanza del nuovo Papa: gli abbiamo subito voluto bene! Ha ricordato il suo predecessore e ci ha invitato a pregare. Anche noi, in questo momento difficile che sta vivendo l’intera umanità, vorremmo stare a fianco del Papa a rassicurarlo che potrà contare non solo sulla fedeltà e sull’amore di tutta la Chiesa, ma anche sulla nostra filiale obbedienza, sulla nostra sincera venerazione, sul nostro affetto e sulla nostra incessante preghiera! Ho tanto ammirato il fatto che Papa Francesco ha parlato a braccio davanti a migliaia di fedeli e alle telecamere e con un linguaggio talmente semplice e chiaro che solo i grandi uomini di cultura e di grande spiritualità sanno fare! Non è stato difficile entrare subito nell’animo semplice di Colui che lo Spirito Santo ha designato come il successore di Benedetto XVI nella Cattedra di Pietro. Sono poche ore che è diventato Papa ma già attraverso questi segni e le sue parole stiamo già scoprendo che abbiamo un grande Papa! La Madonna, che il Santo Padre già sente dalla sua parte, – conclude don Pino Latelli - lo possa sostenere e assistere nel ministero pontificio a servizio di tutta l’umanità”.

Intanto la Comunità parrocchiale di San Michele Arcangelo di Platania, insieme al parroco don Pino Latelli, ha indirizzato al Santo un telegramma, attraverso il quale esprime «fervidi auguri per l’elezione a Sommo Pontefice» concludendo con la significativa frase «Ad multos annos in Nomine Domini et Mariae».

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI