Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 25 Novembre 2020

Manifestazioni Mattia Preti, Caligiuri: “grande evento internazionale”

L’assessore regionale alla cultura Mario Caligiuri – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta - è intervenuto alla conferenza stampa, che si è tenuta questa mattina nella sede della Camera di Commercio di Catanzaro, per presentare la mostra che aprirà le manifestazioni per i 400 anni della nascita di Mattia Preti, domenica 24 febbraio, alle 12.30, a Taverna, nella chiesa monumentale di San Domenico.

“Le celebrazioni pretiane – ha dichiarato Caligiuri nel suo discorso - possono rappresentare il più grande evento culturale che abbia mai interessato la Calabria. Appunto per questo tutta la comunità regionale deve sentirsi coinvolta”.

All’incontro con i giornalisti hanno partecipato anche il presidente dell'ente camerale Paolo Abramo, il sindaco di Taverna Eugenio Canino e il vice presidente del Provincia di Catanzaro Emilio Verrengia.

L’esposizione si svolgerà dal 24 febbraio al 22 aprile, al Museo Civico di Taverna, diretto da Giuseppe Valentino. Per l’occasione, alle 27 opere già presenti nella sala espositiva, se ne aggiungeranno altre 50 provenienti da Malta, dal Louvre, da El Prado, dagli Uffizi e da tutti i musei nazionali. Nell'occasione saranno presenti anche l'ambasciatore maltese in Italia Walter Balzane e il presidente di Heritage Malta Joseph Said.

La mostra da Taverna sarà, poi, allestita a Malta, nel Palazzo Magistrale de La Valletta, dal 3 maggio al 7 luglio prossimi.

La manifestazione verrà preceduta dal convegno inaugurale “Mattia Preti 1613-2013: Della fede e umanità”, che sarà introdotto dal sindaco Canino e concluso dall’assessore Caligiuri, alla presenza di autorità civili, politiche, militari e religiose.

“Si tratta di una collezione straordinaria – ha sottolineato l’assessore regionale alla cultura - di opere d’arte per valorizzare e divulgare nel mondo la formidabile parabola umana e creativa del Cavaliere Calabrese. Attraverso la figura di Mattia Preti intendiamo accendere un faro culturale internazionale sulla Calabria, con iniziative di grande qualità”.

Nel corso dell’incontro con i giornalisti, Caligiuri ha, inoltre, espresso particolare apprezzato “per la grande capacità organizzativa del Comune di Taverna che ha approntato non solo una serie di iniziative di elevato valore artistico e scientifico, ma anche un vero e proprio piano di marketing territoriale per un evento culturale. È la prima volta – ha dichiarato l’esponente della Giunta regionale - che accade in Calabria”.

Alla manifestazione inaugurale interverranno, tra gli altri, autorità maltesi, il console onorario della Serbia Roberto Veraldi e i rappresentanti del NIAF Raffaele M. La Gamba, Alfredo Principe e Tony Brusco. Ha assicurato la sua presenza anche il presidente delle Poste Italiane Giovanni Ialongo, che presenterà il francobollo predisposto per l'occasione e lo speciale annullo filatelico.

Il 2 marzo prossimo, sempre a Taverna, Vittorio Sgarbi, coordinatore del Comitato scientifico internazionale promosso dalla Regione Calabria, presenterà ufficialmente le iniziative.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI