Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 20 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:387 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1166 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1901 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1436 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1411 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1383 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1656 Crotone

20 milioni di euro in più per gli ammortizzatori sociali

La Regione non è certo insensibile alle emergenze sociali che la grave crisi economica nazionale ed internazionale sta creando e si muove di conseguenza. Nell’ambito della recente rimodulazione del Por Calabria Fesr 2007/2013, approvata dalla Giunta, infatti, la somma di 16 milioni di euro che in un primo momento era stata destinata agli ammortizzatori sociali, è stata implementata in maniera sostanziosa e portata a 36 milioni di euro. Si tratta di uno sforzo notevole che certamente andrà a lenire le mille emergenze che in Calabria esistono in riferimento ai lavoratori precari, ai disoccupati ed a quanti si trovano oggi fuori dal mondo del lavoro. “E’ stata una decisione assunta tenendo conto delle oggettive necessità, in accordo anche con i sindacati, per aiutare tanti precari e tanti disoccupati ad affrontare il periodo di grande difficoltà -ha detto il Presidente della Regione, Giuseppe Scopelliti-. La Calabria non può permettersi un ulteriore sfilacciamento del proprio tessuto sociale e, pur nelle ristrettezze e nelle difficoltà del momento, ha ritenuto di fare la propria parte aumentando i fondi da destinare agli ammortizzatori sociali”. Anche l’assessore alla Programmazione, Giacomo Mancini, ha sottolineato come “l’azione della Giunta regionale, guidata dal Governatore Scopelliti, sia sempre attenta alle emergenze sociali”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI