Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 25 Novembre 2020

Lamezia Terme - Small Business Act: le pmi al centro dell’economia europea

“Il sistema delle camere di commercio calabresi e la stessa Unioncamere Calabria, soprattutto in qualità di partner della rete europea Enterprise Europe Network (EEN), sapranno dare concreta attuazione allo Small Business Act che fattivamente dispiega le linee di azione che l'Unione Europea intende condurre a favore delle PMI per consentire loro di crescere e creare occupazione". Così il Presidente di Unioncamere Calabria Fortunato Roberto Salerno saluta il riesame dello SBA illustrato nei giorni scorsi da Antonio Tajani, Vicepresidente della Commissione europea e Commissario per l'industria e l'imprenditorialità.

 

“Mi piace sottolineare con forza – ha detto Salerno – il peso rilevante che proprio nell’applicazione piena e sostanziale dello SBA assume la rete Enterprise Europe Network a cui è affidato un ruolo attivo quale strumento operativo di raccordo con il territorio locale. Proprio Unioncamere Calabria, grazie al lavoro svolto con successo negli anni precedenti,  è stata riconfermata anche per il prossimo biennio nella sua funzione di desk della rete EEN voluta e creata dalla Commissione Europea per aiutare, grazie alla sua capillarità, le PMI a sviluppare la propria competitività e gravitare intorno ad una dimensione europea.”

 

“I servizi offerti dallo sportello EEN sono garantiti da personale qualificato e rafforzati dalla collaborazione con circa 600 organizzazioni presenti negli oltre 40 Paesi che aderiscono alla rete europea e consistono in sevizi informativi e di consulenza sulle opportunità di internazionalizzazione, finanziamenti e bandi, innovazione, trasferimento tecnologico e programmi dell’Unione Europea.”

 

“Certamente il riesame dello SBA propone, in estrema sintesi, interventi importanti in alcuni settori prioritari – commenta Salerno - quali l’accesso più facile al credito, la regolamentazione intelligente, lo sfruttamento delle possibilità offerte dal mercato unico, l’aiuto a far fronte alle sfide della globalizzazione e del cambiamento climatico. In riferimento a tutto ciò dobbiamo essere certi – conclude Salerno - che le aziende calabresi siano messe nelle condizioni di accedere a tutte le opportunità offerte dall’UE anche tramite l’assistenza gratuita e altamente qualificata fornita dalla rete Enterprise Europe Network.”

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI