Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 24 Gennaio 2022

Castelluccio Inferiore - Presentato il libro di Chiara Sorino

02042011122

 

In occasione della Giornata Mondiale dell’Autismo, l’Amministrazione di Castelluccio Inferiore, ha organizzato la presentazione del terzo libro dell’autrice monopolitana Chiara Sorino “Un angelo… all’improvviso!”, vincitrice del concorso “Totus Tuus”, dedicato alla memoria del Papa Giovanni Paolo II, di cui proprio sabato ricorreva l’anniversario della scomparsa.

L’autismo è una malattia neuropsichiatrica che si manifesta nella prima infanzia, colpisce 1 bambino su 150 della popolazione mondiale. E proprio la lettura delle poesie, negli ultimi anni, sta aiutando la terapia, stimolando l’attenzione e riuscendo ad emozionare grazie alla sua capacità evocativa. La raccolta “Un angelo… all’improvviso!” poesie e racconti di angeli personificati che ogni giorno aiutano i meno fortunati, e che donano nuovamente speranza, così come l’angelo della copertina dalle sembianze umanizzate, come illustra l’autrice è “quell’angelo che ognuno può incontrare e che ciascuno potrebbe diventare”. Per l’Assessore Cian è stata anche l’occasione per ringraziare quanti silenziosamente si adoperano tutti i giorni per il bene del prossimo e veicolare attraverso la cultura un messaggio forte di speranza per costruire un futuro e una società in cui ognuno possa sentirsi positivamente partecipe. Presenti diverse associazioni, per condividere l’esperienze di vita e i sentimenti universali presenti nel libro, che ciascuno riconosce come propri. Presente anche il Sindaco Giordano che ha ricordato come il sociale e l’assistenzialismo sono state al centro dell’attività amministrativa. Il libro – come racconta Sorino – affronta le tematiche sociali e del volontariato, tante storie importanti e problemi trattati, prendendo spunti autobiografici, episodi, persone e volti di storie realmente accadute. Sia che si tratti di un genitore, di un amico, di un religioso o di se stesso, nessuno deve dimenticare un messaggio fondamentale, che il libro ricorda ad ogni rigo: “c’è sempre qualcuno pronto a far tornare il sorriso”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI